Lingua avara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Avaro (Авар/ Awar)
Parlato in Russia, Azerbaigian
Regioni Daghestan
Persone circa 800.000
Scrittura alfabeto cirillico
Filogenesi Lingue caucasiche nordorientali
 Lingue avar-ando
Codici di classificazione
ISO 639-1 av
ISO 639-2 ava
ISO 639-3 ava  (EN)
SIL ava  (EN)

La lingua avara (магӀарул мацӀ, авар мацI) è una lingua caucasica nordorientale parlata in Russia nel Daghestan occidentale.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

L'avaro è la lingua parlata dagli Avari.

Secondo Ethnologue è parlata da 744.000 persone nella repubblica russa del Daghestan e da 44.000 persone in Azerbaigian, nei distretti di Balakən e Zaqatala. L'idioma è attestato anche in Kazakistan e Turchia.

Sistema di scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Dal XV secolo fino al XVII secolo venne scritta con l'alfabeto georgiano, in seguito si usò l'alfabeto arabo sostituito nel 1924 quando si cominciò ad utilizzare l'alfabeto latino. Dal 1938 si adotta l'alfabeto cirillico, con l'aggiunta della lettera páločka (Ӏ).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]