Lesueurigobius friesii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ghiozzo a grandi scaglie
Lesueurigobius friesii.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Gobioidei
Famiglia Gobiidae
Sottofamiglia Gobiinae
Genere Lesueurigobius
Specie L.friesii
Nomenclatura binomiale
Lesueurigobius friesii
Malm, 1874

Il Ghiozzo a grandi squame (Lesueurigobius friesii) è un pesce di mare appartenente alla Famiglia Gobiidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È presente nel mar Mediterraneo occidentale e nell'Oceano Atlantico orientale tra la Mauritania e il Mar del Nord. Vive su fondi fangosi tra 20 e 300 m di profondità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Molto simile al congenere ghiozzo blu da cui si distingue per:

  • pinna caudale non a punta
  • i primi raggi della prima pinna dorsale sono assai allungati
  • non ci sono linee gialle sul capo
  • il colore è grigio con punti giallastri, non c'è traccia di blu.

Le dimensioni raggiungono i 10 cm.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Spesso si trova negli stessi ambienti degli scampi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Costa F. Atlante dei pesci dei mari italiani Mursia 1991 ISBN 88-425-1003-3
  • Louisy P., Trainito E. (a cura di) Guida all'identificazione dei pesci marini d'Europa e del Mediterraneo. Milano, Il Castello, 2006. ISBN 88-8039-472-X

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci