La valle del peccato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La valle del peccato
La valle del peccato.jpg
Ema (Leonor Silveira)
Titolo originale Vale Abraão
Paese di produzione Portogallo, Francia, Svizzera
Anno 1993
Durata 187 min (versione lunga 203 min)
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Manoel de Oliveira
Soggetto Agustina Bessa-Luís (romanzo Vale Abraão)
Sceneggiatura Manoel de Oliveira
Produttore Paulo Branco
Fotografia Mario Barroso
Montaggio Valérie Loiseleux e Manoel de Oliveira
Scenografia Maria José Branco
Interpreti e personaggi
Premi

La valle del peccato (Vale Abraão) è un film del 1993 diretto da Manoel de Oliveira, tratto da un romanzo di Agustina Bessa-Luís (ispirato a Madame Bovary di Gustave Flaubert).

Il film fu presentato al 46º Festival di Cannes nella sezione Quinzaine des Réalisateurs.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Quinzaine 1993, quinzaine-realisateurs.com. URL consultato il 29 giugno 2011.
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema