La tavola fiamminga (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La tavola fiamminga
Titolo originale Uncovered
Lingua originale inglese
Paese di produzione Gran Bretagna, Spagna, Francia
Anno 1995
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller
Regia Jim McBride
Soggetto Il racconto La tavola fiamminga di Arturo Pérez-Reverte
Sceneggiatura Jim McBride, Michael Hirst, Jack Baran
Fotografia Affonso Beato
Montaggio Éva Gárdos
Musiche Philippe Sarde
Interpreti e personaggi

La tavola fiamminga è un film del 1995, diretto da Jim McBride. È conosciuto anche con il titolo alternativo Scacco matto.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Barcellona: la giovane Julia, restaurando un'antica tavola fiamminga raffigurante una partita di scacchi, scova il messaggio in latino Qui necavit equitem (Chi ha ucciso il cavaliere). Fiera della scoperta, Julia decide di indagare sul significato della scritta, che potrebbe celare un misterioso omicidio vecchio di più di 500 anni e si avvale dell'aiuto del suo patrigno Cesar e di un giovane scacchista tzigano. Ma, man mano che l'enigma sembra avvicinarsi alla soluzione, alcuni conoscenti ed amici di Julia cominciano a morire in circostanze misteriose...

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Data di uscita[modifica | modifica sorgente]

Titoli con cui è stato distribuito[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il film è stato elogiato dall'amministrazione comunale di Barcellona per l'ottima rappresentazione dei monumenti di Antoni Gaudí.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema