La gemma di Kaiburr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da La Gemma di Kaiburr)
La gemma di Kaiburr
Titolo originale Splinter of the Mind's Eye
Autore Alan Dean Foster
1ª ed. originale 1978
1ª ed. italiana 1979
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza
Lingua originale inglese
Ambientazione Mimban, subito dopo gli avvenimenti descritti nel film Guerre stellari, e antecedenti L'Impero colpisce ancora;
Personaggi

La gemma di Kaiburr (Splinter of the Mind's Eye) è un romanzo ambientato nell'universo fantascientifico di Guerre stellari scritto da Alan Dean Foster e pubblicato inizialmente nel 1978 da Del Rey, una filiale di Ballantine Books. È ambientato nel periodo compreso tra Una nuova speranza e L'Impero colpisce ancora. In Italia è uscito nel 1979 edito da Mondadori nella collana Oscar Fantascienza. I personaggi principali sono Luke Skywalker, la Principessa Leila, C-3PO, R2-D2, e Dart Fener. Il libro sarebbe dovuto essere alla base di un seguito di Una nuova speranza qualora il film si fosse rivelato poco remunerativo.[1]

Venne tradotto in italiano nel 1979.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Luke e Leila stanno viaggiando verso Circarpous IV per convincere gli abitanti ad unirsi sotto la bandiera dei Ribelli. L'astronave di Leila incontra problemi e i due amici devono atterrare su un pianeta desolato e paludoso, chiamato Mimban. Una strana e colorata tempesta di energia li costringe ad atterrare in modo brusco.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

(elenco parziale)

  • Splinter of the Mind's Eye, First Ed, Paperback, 1978. Alan Dean Foster, ISBN 0-345-32023-9
  • Splinter of the Mind's Eye, First Ed, Hardback, 1978. Alan Dean Foster, ISBN 0-345-27566-7
  • Splinter of the Mind's Eye, Book Club Ed, Hardback, 1978. Alan Dean Foster, Book Club # 2597

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Star Wars: ecco la trama del sequel mai realizzato in BadTaste.it, 6 maggio 2014.
  2. ^ Edizioni di La gemma di Kaiburr in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]