Joseph Pothier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dom Joseph Pothier

Dom Joseph Pothier (Bouzemont, 7 dicembre 1835Conques, 8 dicembre 1923) fu un monaco benedettino e musicologo francese che divenne abate.

Fu un importante e colto storiografo del canto gregoriano, collocandosi sulla scia dell'opera incominciata da Dom Prosper Guéranger.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha insegnato teologia all'Abbazia di Solesmes e intorno alla fine del XIX secolo venne nominato abate dell'Abbazia di Saint-Wandrille de Fontenelle.

Nell'anno 1890 ha pubblicato il libro Les Mélodies Grégoriennes, che per molti decenni è rimasto una pietra miliare nella specifica materia.

A Solesmes, durante la sua guida e sotto il suo controllo, venne iniziata, nell'anno 1889, la pubblicazione dei manoscritti musicali riguardanti il periodo storico che va dal IX secolo al XVI secolo; questa iniziativa venne denominata Paléographie Musicale.

All'inizio del XX secolo è emigrato dalla Francia al Belgio assieme alla sua comunità esiliata, in conseguenza della legge francese sulle associazioni, che in qualche modo penalizzava le congregazioni religiose.

Nell'anno 1904 ottenne da papa Pio X la nomina alla presidenza della commissione dedita alla stampa della sezione musicale della liturgia cattolica.

Tra le sue pubblicazioni, annoveriamo un'importante raccolta storico-critica sul canto gregoriano, intitolata Méthode du Chant Grégorien, una antologia di inni e canti denominata Revue du Chant Grégorien (1892-1914) e Les mélodies grégoriennes d'après la tradition.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A.Della Corte e G.M.Gatti, Dizionario di musica, Paravia, 1956, p. 490

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Abate di Saint-Wandrille de Fontenelle Successore TerritorialAbbotCoA PioM.svg
Joseph Bourigaud
Amministratore apostolico
18951898
1898 - 1923 Jean-Louis Pierdait
1923 - 1941

Controllo di autorità VIAF: 32001651 LCCN: n86803997