John T. Walton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Thomas Walton (8 ottobre 194627 giugno 2005) è stato un imprenditore statunitense, secondogenito di Sam Walton, il fondatore della catena di supermercati Wal-Mart.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

John si diplomò alla Bentonville High School (una scuola pubblica) poi proseguì gli studi a Wooster in Ohio nel college locale, abbandonò gli studi nel 1968 quando venne arruolato nell'esercito per andare in Vietnam, teatro del conflitto. Fece parte dei berretti verdi e partecipò a diverse azioni militari ricevendo anche alcune decorazioni, tornato in patria entrò nell'azienda di famiglia e ne divenne comproprietario dopo la morte del padre.

La morte[modifica | modifica wikitesto]

La vita di John T. Walton terminò tragicamente alle 12:20 (ora locale) del 27 giugno 2005, in quel momento John precipitò con il suo aereo CGS Hawk Arrow nei pressi Jackson (Wyoming), morì a causa di un errore di valutazione nell'atterraggio, infatti non riuscì ad atterrare nella pista dell'aeroporto e precipitò fuori. Dopo la sua morte i suoi beni sono stati ereditati dalla moglie Christy.

Beneficenza[modifica | modifica wikitesto]

È ricordato da molti per la sua intensa attività di beneficenza nei confronti soprattutto dei bambini: tra le altre cose ha dato vita a un fondo che si occupa di stanziare borse di studio per garantire un'istruzione ai ragazzi provenienti da famiglie meno agiate.

Controllo di autorità VIAF: 229969314