Jan Both

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Jan Both eseguito da Cornelis van Poelenburch (1648)

Jan Both (Utrecht, 1618Utrecht, 1652) è stato un pittore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jan Both, Paesaggi naturali.

Era figlio di un maestro e di un disegnatore di cartoni per vetrate e per decorazioni su vetri, con il quale fece l'apprendistato.

Successivamente entrò nell'ambiente artistico e colto della sua città restando influenzato dapprima dagli studi su Tiziano, Raffaello e Michelangelo e successivamente dal Caravaggio.

Paesaggio di Jan Both (Karlsruhe)

Nel 1634 fu allievo di Abraham Bloemaert ancora ancorato ai classici, prima di recarsi in Francia e in Italia, dove soggiornò nel biennio 1639-1640. La sua permanenza romana gli consentì di affinare e stabilizzare il suo stile orientandolo verso una interpretazione idealizzata della natura, impreziosita dalle influenze di Claude Lorrain. I caratteri emergenti delle sue opere, assunsero quindi scene ad effetto, luminosità sfuocata, alonature e luci radiosi.[1]

Prima di lasciare la capitale romana, Both ebbe modo di conoscere i Bamboccianti.

Intorno al 1641, Both abbandonò Roma per indirizzarsi verso Venezia prima di ritornare a Utrecht, località nella quale ritrovò una atmosfera pittorica italianeggiante, grazie alla presenza di Cornelis van Poelenburgh.

Tra le sue opere abbondarono i paesaggi, spesso romaneschi o comunque italianeggianti, completati da gruppi e figure che nel loro insieme formarono un componimento popolaresco e contadino innovativo rispetto al solito paesaggio mitologico e biblico.

Numerosi furono i suoi allievi ed i suoi epigoni, tra i quali Willem de Heusch, mentre la sua influenza si riscontrò nelle opere di Nicolaes Berchem, Adam Pynacker e Aelbert Cuyp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Le Muse", De Agostini, Novara, 1964, Vol.II, pag.376

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 76588248 LCCN: nr91040021