Isola di San Clemente (Stati Uniti)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Clemente
San-clemente-island.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 32°55′15.13″N 118°30′55.96″W / 32.920869°N 118.515544°W32.920869; -118.515544Coordinate: 32°55′15.13″N 118°30′55.96″W / 32.920869°N 118.515544°W32.920869; -118.515544
Arcipelago Channel Islands
Superficie 147.13 km²
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato California California
Contea Los Angeles
Demografia
Abitanti 0 (disabitata) (2000)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
San Clemente

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

San Clemente è un'isola dell'arcipelago delle Channel Islands in California (USA), situata a circa 39 km dalle coste della Contea di Los Angeles di cui fa parte. È la più meridionale delle Channel Islands e, secondo l'ultimo censimento del 2000, è ufficialmente disabitata.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Vari archeologi hanno ritrovato tracce della presenza umana databili intorno ai 10.000 anni fa.

Gli ultimi abitanti hanno lasciato alcuni materiali sia sulla parte nord dell'isola che nell'entroterra, come ad esempio un vetro di ossidiana proveniente da un vulcano della California meridionale.

L'isola fu denominata così dall'esploratore spagnolo Sebastian Vizcaino il 23 novembre 1602, appunto giorno del santo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]