Iron Horse (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iron Horse
Iron Horse 1966.JPG
Foto pubblicitaria della serie. Da sinistra, Bob Ransom, Gary Collins e Dale Robertson.
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1966-1968
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 2
Episodi 47
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore Stephen Kandel, Fred Freiberger
Produttore esecutivo Matthew Rapf
Casa di produzione Dagonet Productions, Screen Gems Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 12 settembre 1966
Al 6 gennaio 1968
Rete televisiva ABC

Iron Horse è una serie televisiva statunitense in 47 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 2 stagioni dal 1966 al 1968.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti, anni 1870. Il costruttore di ferrovie Ben Calhoun cerca di terminare la linea Buffalo Pass, Scalplock, & Defiance ma si deve scontrare con numerosi ostacoli.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ben Calhoun (44 episodi, 1966-1968), interpretato da Dale Robertson.
  • Dave Tarrant (18 episodi, 1966-1968), interpretato da Gary Collins.
  • Barnabas Rogers (17 episodi, 1966-1967), interpretato da Robert Random.
  • Nils Torvald (9 episodi, 1966-1967), interpretato da Roger Torrey.
  • Julie Parsons (4 episodi, 1967-1968), interpretato da Ellen Burstyn.
  • Holmes (4 episodi, 1966-1967), interpretato da Woodrow Parfrey.
  • Miguel (2 episodi, 1966-1968), interpretato da Joel Fluellen.
  • generale Sherman (2 episodi, 1966-1967), interpretato da James Almanzar.
  • Ferris (2 episodi, 1966-1967), interpretato da William Bramley.
  • capitano Hugh Sinclair (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Royal Dano.
  • Cabot (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Jock Gaynor.
  • Saul (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Richard Hale.
  • Minstrel (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Rex Holman.
  • Ching Lee (2 episodi, 1966-1967), interpretato da James Hong.
  • Luke Joy (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Steve Ihnat.
  • Applegate (2 episodi, 1966-1967), interpretato da Strother Martin.
  • Brady (2 episodi, 1966-1967), interpretato da David Sheiner.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

  • Pat Conway
  • Dennis Cross nel ruolo di Jim Vail nell'episodio Town Full of Fear
  • Celia Kaye nel ruolo di Emily nell'episodio Decision at Sundown
  • Don Keefer nel ruolo di Blake and Barbara Stuart nel ruolo di Lil Kane in Sister Death (1967)
  • John Pickard, nel ruolo di Sergeant Terry in War Cloud e nel ruolo di Bulwer in Through Ticket to Gunsight (1966)
  • Judson Pratt nel ruolo di Brady in Wild Track (1967)

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Dagonet Productions e Screen Gems Television[1] e girata nel Warner Bros. Ranch a Burbank e nell'Iverson Ranch a Los Angeles in California.[2]

Gran parte delle riprese esterne che coinvolgono i treni fu girata sulla storica ferrovia Sierra Railroad nei dintorni di Jamestown e Sonora, in California.

Nella sua prima stagione, Iron Horse vinse la concorrenza con la serie della CBS Corri e scappa Buddy, interpretata da Jack Sheldon, che fu cancellata dopo 16 episodi.

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1966 al 1968 sulla rete televisiva ABC.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[4]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 30 1966-1967
Seconda stagione 17 1967-1968

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Iron Horse - Crediti compagnia. URL consultato il 06 dicembre 2011.
  2. ^ Iron Horse - Luoghi delle riprese. URL consultato il 06 dicembre 2011.
  3. ^ Iron Horse - Cast e credit completi. URL consultato il 06 dicembre 2011.
  4. ^ Iron Horse - Date di uscita. URL consultato il 06 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione