Impattite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine impattite viene dato ad una roccia che è stata alterata e/o fusa in seguito ad un impatto di un grande meteorite, di un asteroide o di una cometa.

Origine[modifica | modifica sorgente]

Shatter cones di Wells Creek

Le impattiti sono costituite da rocce terrestri preesistenti alterate e/o fuse parzialmente o totalmente dalle altissime temperature e pressioni, istantanee e di brevissima durata, generate dall'impatto di un grande meteorite, di asteroidi e di comete sulla superficie terrestre: poiché le rocce "bersagliate" possono essere di diverso tipo, così pure le impattiti derivandone possono essere di diversi tipi: a seguito di un impatto possono quindi crearsi nuovi tipi di rocce e nuovi minerali, diversi dalle rocce e minerali originari perché una parte o anche tutti o quasi gli elementi volatili, come l'acqua, sono espulsi selettivamente dalla temperatura, perché una parte o tutti i cristalli in essa contenuti sono distrutti, una parte o tutte le macrostrutture della roccia sono state distrutte, tutti i fossili sono distrutti.

Le impattiti non fuse possono contenere fratture a cuneo (in inglese shatter cones), di dimensioni variabili tra alcuni centimetri ad oltre 2 metri.

Tipi di rocce[modifica | modifica sorgente]

Sezione sottile di impattite: è visibile un grano di quarzo sottosto a shock, con due famiglie intersecanti di piani di clivaggio, circondato da matrice microcristallina derivante dalla solidificazione di roccia fusa e seguito di un impatto meteoritico avvenuto a Suvasvesi South (Finlandia)

Le impattiti possono costituire nuovi tipi di rocce:

Le impattiti possono contenere vari minerali che si formano, almeno sulla Terra, solo a seguito di impatti di asteroidi o comete:

La Lechatelierite può assomigliare alla Trinitite, una roccia fusa che si forma sul punto subepicentrale dell'esplosione di bombe atomiche.

Rocce vetrose[modifica | modifica sorgente]

Gli impatti meteoritici possono anche creare impattiti di tipo vetroso. Normalmente questi vetri prendono il nome dall'area nella quale vengono rinvenute:

Tectiti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tectite.

A volte gli impatti asteroidali/cometari scagliano rocce terrestri completamente fuse a grande distanza, durante il loro volo balistico, in parte anche fuori dell'atmosfera terrestre; questi frammenti raffreddandosi passano attraverso una condizione plastica, che modella i frammenti secondo le forme aerodinamiche più diverse.

Secondo molti ricercatori le cosiddette tectiti, rinvenuti in diversi luoghi sulla superficie terrestre, costituiscono parte di questi frammenti.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) http://www1.newark.ohio-state.edu/Professional/OSU/Faculty/jstjohn/Outer%20Space%20Rocks/Kofelsite.htm
  2. ^ *(EN) http://info.geol.msu.ru/conf/khitariada/1-2006/informbul-1_2006/planet-9e.pdf Features anionic structure impact glasses from a crater Zhamanshin: results of research by a method of local raman spectroscopy