Illo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando generale bizantino, vedi Illo (generale).

Illo è un nome comune a diversi personaggi della mitologia greca

  • un guerriero arcade nell'Eneide

Il mito[modifica | modifica sorgente]

Illo figlio di Eracle[modifica | modifica sorgente]

Illo figlio di Eracle sposò Iole, obbligato dal giuramento fatto al padre in punto di morte. Fu perseguitato e inseguito come tutti gli eraclidi da Euristeo fino ad Atene, dove il re venne respinto e costretto alla fuga. A quel punto, Illo lo inseguì e gli tagliò la testa, facendone dono alla nonna Alcmena. Stabilitosi a Tebe e sposata Iole, sull'istmo di Corinto rimase ucciso in un duello con Echemo, re di Tegea. Nel suo mito, che presenta molte varianti, sono raffigurate le migrazioni delle tribù doriche.

Un'altra tradizione indica Illo come figlio di Eracle e Melite e che la sua nascita avvenne sull'isola dei Feaci. Divenuto adulto si trasferi sul continente, dove venne ucciso dai Mentori per una lite sul bestiame.

Illo è l'eponimo degli Illiri, popolo della Dalmazia.

Illo l'arcade[modifica | modifica sorgente]

Illo l'arcade, alleato di Enea nella guerra tra troiani e italici, muore ucciso da Turno.