Ilisso (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ilisso/Ιλισός
Ilisso/Ιλισός
Fiume Ilisso e Tempio di Zeus Olimpio di Edward Dodwell
Stato Grecia Grecia
Nasce monte Imetto
Sfocia golfo di Egina, mar Egeo

L’Ilisso (in greco Ιλισός; in greco antico Ἰλισός) è un piccolo fiume dell'Attica (Grecia), di solito povero d'acqua, che scorre - quasi completamente in una canalizzazione sotterranea - lungo la pianura di Atene.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

L'Ilisso nasce dall'Imetto, scorre verso Sud-Ovest, passa a Sud di Atene, si unisce al Cefiso meridionale e sfocia a Paleo Falirou nel golfo di Egina (Mar Egeo).

Mitologia[modifica | modifica sorgente]

L'Ilisso è noto nella mitologia greca perché, secondo quanto riferisce Platone nel Fedro, Orizia (la figlia del re Eretteo) fu rapita da Borea (il vento del Nord) mentre stava danzando lungo le sue rive.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia