Il cavaliere del Santo Graal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cavaliere del Santo Graal
Il cavaliere del Santo Graal.jpg
Titolo originale El Capitán Trueno y el Santo Grial
Lingua originale spagnolo
Paese di produzione Spagna
Anno 2011
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere avventura
Regia Antonio Hernández
Soggetto Víctor Mora
Sceneggiatura Pau Vergara
Produttore Sonia Parada
Casa di produzione Maltes Productions, SOROlla Films
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Fotografia Javier Salmones
Montaggio Iván Aledo
Musiche Luis Ivars
Scenografia Brent Thomas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il cavaliere del Santo Graal (El Capitán Trueno y el Santo Grial) è un film spagnolo del 2011 diretto da Antonio Hernández.

Il film è tratto da una serie di fumetti spagnoli Capitan Trueno di Víctor Mora. Il film è stato distribuito nelle sale italiane il 27 luglio 2012.[1] Sergio Peris-Mencheta appare nel ruolo principale.[2]

Il film è stato girato presso Valencia e presso la Ciudad de la Luz di Alicante, entrambe facenti parte della Comunidad Valenciana spagnola.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella Spagna del XII secolo, il cavaliere errante Tuono, aiutato dalla ragazza Sigrid e coadiuvato dal gigante Goliath e il giovane biondo scudiero Crispìn vagano per il mondo esportando la giustizia.

Dopo aver liberato i cristiani prigionieri in una fortezza in Terra Santa, uno di questi gli fa dono di un calice, il Santo Graal, che gli fa promettere di consegnarlo al cavalier Morgano in Spagna.[3] Tuttavia il Graal cade nelle mani del perfido Sir Black che, aiutato dalla malvagia fattucchiera Ariadna, cercherà di scatenare le forze del male sulla terra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmup - Il cavaliere del Santo Graal
  2. ^ (ES) Sergio Peris Mencheta será el Capitán Trueno in El Mundo, 1º giugno 2010.
  3. ^ Storia del film

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema