Hygrocybe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hygrocybe
Saftling.jpg
Hygrocybe conica
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Hygrophoraceae
Genere Hygrocybe

Genere Hygrocybe (Fr.) P. Kumm., Der Führer in die Pilzkunde 26 (1871).

Al genere Hygrocybe appartengono funghi di piccola taglia con carne acquosa e colorati molto vivacemente (es. H. coccinea) che si trovano specialmente nei prati, nei pascoli e nei luoghi erbosi, di frequente nei boschi lungo il bordo di sentieri.

Hanno il cappello poco carnoso, vischioso, con lamelle aderenti, decorrenti o quasi libere con trama regolare; il gambo sottile e cavo.

I funghi appartenenti al genere Hygrocybe sono tutti saprofiti a differenza di quelli appartenenti al genere Hygrophorus, che invece sono micorrizici.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Senza valore nella maggior parte delle specie, ad eccezione di H. punicea.

Specie di Hygrocybe[modifica | modifica sorgente]

Alcune specie di Hygrocybe:

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

dal greco hugrós = umido e kúbe = testa, testa umida per la vischiosità del cappello

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Boertmann, D. (1996). The genus Hygrocybe. Fungi of Northern Europe vol. 1, Danish Mycological Society.
  • Candusso, M. (1997). Hygrophorus s.l. Fungi Europaei N° 6. Alassio-SV.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia