Hugh Cecil, I barone Quickswood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hugh Cecil

Hugh Cecil, nome completo Hugh Richard Heathcote (Gascoyne-)Cecil, primo barone di Quickswood (14 ottobre 186910 dicembre 1956), è stato un politico britannico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Hugh Cecil era il figlio minore del terzo marchese di Salisbury (tre volte primo ministro alla fine del 1800) e cugino del ministro degli Esteri Arthur Balfour.

Studiò ad Eton e all'Università di Oxford ed entrò alla Camera dei Comuni nel 1895, dopo essere stato eletto nel collegio di Greenwich che rappresentò fino al 1906. Nel 1910 venne nuovamente eletto, stavolta nel collegio di Oxford University che rappresentò per 26 anni (con una sola breve pausa durante la prima guerra mondiale quando combatté col grado di tenente nei Royal Flying Corps).

Cecil (soprannominato Linky dai suoi amici) fu – assieme a F.E. Smith, Arthur Stanley, Ian Malcolm, e, fino al 1904, Winston Churchill – il leader di un gruppo di parlamentari conservatori critici nei confronti della leadership del partito: i cosiddetti Hughligans.

Nel 1908 fece da testimone alle nozze di Winston Churchill. Morì nel 1956 senza essere mai sposato. Controllo di autorità VIAF: 111674791 LCCN: n97924277

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie