Hrysopiyí Devetzí

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hrysopiyí Devetzí
Piyi Devetzi worldcup2006.jpg
Dati biografici
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 170 cm
Peso 57 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità salto triplo, salto in lungo
Record
salto in lungo 6.83 (2006)
salto triplo 15.32 (2004)
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Atene 2004 triplo
Bronzo Pechino 2008 triplo
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Bronzo Osaka 2007 triplo
 Mondiali indoor
Bronzo Budapest 2004 triplo
Argento Valencia 2008 lungo
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Argento Göteborg 2006 triplo
Statistiche aggiornate al 17 agosto 2008

Hrysopiyí Devetzí (in greco: Χρυσοπηγή Δεβετζή; Alessandropoli, 2 gennaio 1976) è un'atleta greca, specializzata in salto triplo e salto in lungo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha ottenuto il risultato più prestigioso gareggiando in casa, alle Olimpiadi di Atene 2004. È infatti riuscita a vincere la medaglia d'argento nel salto triplo con un salto di 15.25 m. Durante le semifinali aveva realizzato un'impressionante prestazione che, se ripetuta in finale, le sarebbe valsa l'oro: 15,32 m (record nazionale, miglior salto triplo di Atene 2004, seconda misura assoluta alle Olimpiadi), misura che l'ha portata per quattro anni al terzo posto tra le migliori saltatrici di triplo di sempre alle spalle della detentrice del record Inessa Kravets (15,50) e di Tat'jana Lebedeva (15,35).

Precedentemente aveva ottenuto il primo podio di importanza internazionale ai mondiali indoor di Budapest (medaglia di bronzo nel salto triplo con 14,73 m).

Nel 2006 è diventata vicecampionessa europea agli europei di Göteborg (15,05) e nel 2007 ha conseguito il bronzo ai mondiali di Osaka alle spalle di Yargelis Savigne e Tat'jana Lebedeva con un salto di 15,04.

Ai mondiali indoor di Valencia 2008 si è classificata seconda (15,00 m, record nazionale al coperto), superata solamente all'ultimo salto dalla cubana Savigne. Il 17 agosto 2008, ai Giochi Olimpici di Pechino ottiene il bronzo con un salto di 15,23 m alle spalle di Françoise Mbango Etone (15,39) e Tat'jana Lebedeva (15,32)

Palmares[modifica | modifica sorgente]

Salto triplo[modifica | modifica sorgente]

  • 1 argento e 1 bronzo olimpico
  • 1 bronzo mondiale
  • 1 argento europeo
  • 1 argento e 1 bronzo ai Mondiali indoor

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]