XV Giochi del Mediterraneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XV Giochi del Mediterraneo
Almería Spagna Spagna - 2005
Almeria2005.svg
Periodo dal 24 giugno
al 3 luglio
Paesi partecipanti 21
Sport
Discipline
25
Atleti 3214
Stadio Estadio de los Juegos Mediterráneos
Cronologia
Precedente
XIV Giochi del Mediterraneo
Successiva
XVI Giochi del Mediterraneo
Tunisia Tunisi Italia Pescara
Medagliere
Nazione Gold MedGames.svg Silver MedGames.svg Bronze MedGames.svg Tot.
Italia Italia 57 40 56 153
Francia Francia 56 51 46 153
Spagna Spagna 45 59 48 152
Turchia Turchia 20 24 29 73
Egitto Egitto 15 10 18 43
Grecia Grecia 13 15 31 59
Tunisia Tunisia 13 7 15 35
Egitto Egitto 15 10 18 38
Slovenia Slovenia 10 8 17 35
Algeria Algeria 9 5 11 25
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 8 9 15 32
Croazia Croazia 5 10 11 26
Marocco Marocco 3 6 3 12
Siria Siria 1 5 5 11
Cipro Cipro 1 4 2 7
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 2 3 6
Libia Libia 1 0 1 2
Albania Albania 0 2 4 6
San Marino San Marino 0 1 0 1
Malta Malta 0 0 1 1

I XV Giochi del Mediterraneo si sono svolti ad Almería, Spagna, dal 24 giugno al 3 luglio 2005. Atleti provenienti da 21 nazioni hanno gareggiato in 25 sport differenti.

Le cerimonie di apertura e chiusura si sono svolte allo Estadio Mediterraneo di Almeria, che ha ospitato anche le gare di atletica, calcio e atletica per disabili. Lo stadio può ospitare fino a 15000 spettatori, ma durante i giochi fu ampliato con installazioni speciali fino ai 20000. La sua costruzione ha necessitato 2 anni, dal luglio 2002 allo stesso mese del 2004. Lo stadio comprende una pista di riscaldamento interna, sala vip, sala stampa, laboratori per i controlli antidoping e altre.

Sviluppo e preparazione[modifica | modifica sorgente]

Sedi di gara[modifica | modifica sorgente]

Almería[modifica | modifica sorgente]

Cuevas del Almanzora[modifica | modifica sorgente]

El Ejido[modifica | modifica sorgente]

Gádor[modifica | modifica sorgente]

Huércal de Almería[modifica | modifica sorgente]

  • Tennis Clud di Almería - Tennis
  • Palazzetto dello Sport - Lotta

Roquetas de Mar[modifica | modifica sorgente]

Vícar[modifica | modifica sorgente]

[modifica | modifica sorgente]

Il logo dei XV Giochi del Mediterraneo concentra in sé sia l'idea di sport che il riferimento alla città organizzatrice.

La forma concatenata della stella e i colori olimpici della stessa riflettono la fratellanza fra i popoli del Mediterraneo, e la stella stessa risulta essere simbolo di eccellenza e vittoria nelle competizioni. Almería è invece rappresentata dalla forma arabeggiante del logo, che ricorda quindi le origini arabe della città.

IndaloGrande.gif

Mascotte[modifica | modifica sorgente]

La mascotte dei Giochi di Almeria 2005 si chiama Indalete e altro non è che una versione moderna e multicolore di Indalo, un disegno ancestrale risalente al Neolitico che si trova nella Cueva de los Letreros nel paese di Vélez-Blanco, situato a circa 160 km da Almería. Tale figura rappresenta un uomo con le braccia aperte, che tiene fra le mani un arco che passa sopra la propria testa e si ipotizza che possa essere un arciere che punta il proprio arco verso il cielo.

Il personaggio è stato disegnato dal designer sivigliano Antonio Esquivias e venne scelto tra 26 possibili mascotte tramite votazione pubblica da parte degli abitanti di Almería. Anche il nome uscì da un processo di selezione e votazione popolare.

I Giochi[modifica | modifica sorgente]

Paesi partecipanti[modifica | modifica sorgente]

In elenco, i paesi partecipanti in base all'ordine alfabetico:

Sport[modifica | modifica sorgente]

Il programma della XV edizione dei Giochi del Mediterraneo prevedeva competizioni nei seguenti sport:

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Durante i XV Giochi del Mediterraneo si sono svolte competizioni in 25 discipline sportive nell'arco di 10 giorni dal 24 giugno al 3 luglio 2005. Tre partite di calcio si sono però svolte il 23 giugno prima dell'apertura ufficiale dei Giochi.

La tabella seguente presenta il calendario delle competizioni, indicando anche il numero di specialità sportive per ogni disciplina (e quindi il numero di medaglie d'oro totali per ciascun sport):

 ●  Cerimonia di apertura  ●  Competizioni  ●  Finali  ●  Cerimonia di chiusura
Data
Sport 23.06 24.06 25.06 26.06 27.06 28.06 29.06 30.06 01.07 02.07 03.07
Cerimonie    ●       ●   
Atletica leggera (45)    ●       ●       ●       ●   
Pallacanestro (2)    ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Pallamano (2)    ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Boxe (11)    ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Ciclismo (2)    ●       ●   
Scherma (5)    ●       ●       ●   
Calcio(1) [1]    ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Ginnastica artistica (14)    ●       ●       ●       ●   
Ginnastica ritmica (1)[2]    ●       ●   
Golf (4)    ●       ●       ●       ●   
Sollevamento pesi (13)    ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Ippica (2)    ●       ●   
Jūdō (14)    ●       ●   
Karate (13)    ●       ●   
Lotta (18)    ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Nuoto (40)    ●       ●       ●       ●       ●   
Pallanuoto (1) [1]    ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Bocce (6)    ●       ●       ●       ●   
Kayak (6)    ●       ●   
Canoa(8)    ●       ●       ●   
Tennis(4)    ●       ●       ●      ●      ●   
Tennistavolo(4)    ●      ●      ●      ●      ●  
Tiro(12)    ●       ●       ●       ●   
Tiro con l'arco(3)    ●       ●       ●   
Vela(5)    ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Beach volley(2)    ●       ●       ●   
Pallavolo (2)    ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●       ●   
Sport per disabili    ●       ●       ●   
23.06 24.06 25.06 26.06 27.06 28.06 29.06 30.06 01.07 02.07 03.07

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Solo competizione maschile
  2. ^ Solo competizione femminile

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport