Hanshin Tigers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hanshin Tigers
Baseball Baseball pictogram.svg
tigri (トラ Taigāsu o Tora?)
Segni distintivi
Colori sociali Bianco con strisce nere e scritta giallo-nera
Simboli tigre
Inno La canzone degli Hanshin Tigers (阪神タイガースの歌 Hanshin Taigāsu no Uta?)
Dati societari
Città Nishinomiya
Paese Giappone Giappone
Federazione Lega Professionale Giapponese
Campionato Central League
Fondazione 1936
Presidente
Allenatore Yutaka Wada
Impianto sportivo Stadio Hanshin Kōshien
47.808 posti
Summer Koshien 2009 Final.jpg
Palmarès
Scudetti Japanese Baseball League: autunno 1937, primavera 1938, 1944 e 1947
Japan Series: 1985
Altri titoli Central League: 1962, 1964, 1985, 2003, 2005
hanshintigers.jp/

Gli Hanshin Tigers (阪神タイガース Hanshin Taigāsu?) sono una squadra di baseball giapponese, nota anche con il precedente nome di Osaka Tigers. Gioca le partite casalinghe nello stadio Hanshin Kōshien di Nishinomiya, nella Prefettura di Hyōgo, ma è per tradizione la principale squadra della vicina Osaka. Fondata nel 1936, fa attualmente parte della Central League della NPB, il massimo campionato di baseball giapponese. Gli Hanshin Tigers sono di proprietà delle Ferrovie Hanshin SPA, colosso dei trasporti ferroviari nell'area del Kansai.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Agli inizi della loro attività, vinsero con il nome di Osaka Tigers 4 titoli della Japanese Baseball League, che era il massimo campionato giapponese dalla fondazione nel 1936 fino al 1949. In quel periodo il torneo comprendeva in un girone unico tutte le squadre e i Tigers trionfarono nel campionato dell'autunno 1937, della primavera 1938, del 1944 e del 1947. Queste vittorie assicurarono alla squadra un grande numero di tifosi, tuttora gli Hanshin contendono agli Yomiuri Giants di Tokyo il primato per numero di tifosi nel paese. Nel 1940, con il sentimento anti-americano che dilagava in Giappone, il club prese il nome Osaka Hanshin e riprese il nome originale nel 1947. L'attuale denominazione Hanshin Tigers fu presa definitivamente nel 1961.

Con l'introduzione del Nippon Professional Baseball e la suddivisione delle squadre nelle due leghe Pacific League e Central League, nel 1950, i successi dei Tigers si diradarono: le vittorie nella Central League arrivarono nel 1962, 1964, 1985, 2003 e nel 2005, mentre l'unica vittoria nelle Japan Series risale al 1985, quando sconfissero i Seibu Lions per 4 partite a 2. Prima dell'inizio della stagione 2004, il 29 marzo, gli Hanshin batterono 11-7 in un'esibizione i New York Yankees al Tokyo Dome.

Le sconfitte dei Tigers e la maledizione del Colonnello[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Maledizione del Colonnello.

Secondo una leggenda metropolitana divenuta popolare ad Osaka, lo scarso rendimento della squadra a partire dall'unica vittoria nelle Japan Series sarebbe dovuta alla maledizione del Colonnello (カーネルサンダースの呪い Kāneru Sandāsu no Noroi?). Nel 1985, i supporter dei Tigers festeggiarono la vittoria del titolo gettando una statua del Colonnello Sanders (fondatore e mascotte di KFC) nel canale cittadino di Dōtonbori.[1]. Da allora la squadra non ha più vinto il campionato, e alcuni tifosi sono convinti che non potrà più farlo finché la statua non sarà stata recuperata[2], cosa parzialmente avvenuta il 10 marzo 2009[3].

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Dalla fondazione del club, i Tigers giocano le partite casalinghe allo stadio Hanshin Kōshien, considerato in Giappone un tempio del baseball. Inaugurato il 1º agosto 1924, fu uno dei primi stadi costruiti nel Paese ed è oggi uno dei pochi tra quelli della lega professionistica ad avere la superficie in erba naturale e terra battuta. Nel 1934, il famoso giocatore statunitense Babe Ruth visitò lo stadio, evento commemorato con una statua di Ruth che tuttora si trova davanti ai cancelli,

In origine lo stadio fu costruito per gli incontri del campionato nazionale delle scuole superiori giapponesi. Tuttora ospita la fase finale di tale campionato ogni estate per tre settimane; in questo lasso di tempo gli Hanshin sono costretti a disputare gli incontri casalinghi in altri stadi, spesso al Dome di Osaka.

Stagioni[modifica | modifica sorgente]

Agosto 2013 all'Osaka Dome. Lancio di palloncini dei tifosi degli Hanshin prima del turno di battuta della loro squadra nel settimo inning, una tradizione condivisa con i tifosi degli Hiroshima Toyo Carp
Osaka Tigers (Japanese Baseball League)
Anno Manager Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent. Diff. Posiz.
1936 - Stagione primaverile-estiva Shigeo Mori 15 9 6 0 .600 N/A non classificato
1936 - Stagione autunnale Shuichi Ishimoto 31 24 6 1 .774 N/A
1937 - Stagione primaverile Shuichi Ishimoto 56 41 14 1 .741 0.5
1937 - Stagione autunnale Shuichi Ishimoto 49 39 9 1 .806 -.- campione
1938 - Stagione primaverile Shuichi Ishimoto 35 29 6 0 .829 -.- campione
1938 - Stagione autunnale Shuichi Ishimoto 40 27 13 0 .675 3.5
1939 Shuichi Ishimoto 96 63 30 3 .672 3.5
Hanshin (Japanese Baseball League)
Anno Manager Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent. Diff. Posiz.
1940 Kenjiro Matsuki 104 64 37 3 .630 10.5
1941 Kenjiro Matsuki 84 41 43 0 .488 21.0
1942 Tadashi Wakabayashi 105 52 48 5 .519 21.0
1943 Tadashi Wakabayashi 84 41 36 7 .530 11.0
1944 Tadashi Wakabayashi 35 27 6 2 .800 -.- campione
1946 Fumio Fujimura 105 59 46 0 .562 7.0
Osaka Tigers (Japanese Baseball League)
Anno Manager Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent. Diff. Posiz.
1947 Tadashi Wakabayashi 119 79 37 3 .676 -.- campione
1948 Tadashi Wakabayashi 140 70 66 4 .514 17.0
1949 Tadashi Wakabayashi 137 65 69 3 .485 20.5
Osaka Tigers
Anno Manager Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent. Diff. Posiz.
1950 Kenjiro Matsuki 140 70 67 3 .511 30.0
1951 Kenjiro Matsuki 116 61 52 3 .539 20.5
1952 Kenjiro Matsuki 120 79 40 1 .663 3.5
1953 Kenjiro Matsuki 130 74 56 0 .569 16.0
1954 Kenjiro Matsuki 130 71 57 2 .554 16.0
1955 Ichiro Kishi (Interim: Fumio Fujimura) 130 71 57 2 .554 20.5
1956 Fumio Fujimura 130 79 50 1 .612 4.5
1957 Fumio Fujimura 130 73 54 3 .573 1.0
1958 Yoshio Tanaka 130 72 58 0 .554 5.5
1959 Yoshio Tanaka 130 62 59 9 .512 13.0
1960 Masayasu Kaneda 130 64 62 4 .508 6.0
Hanshin Tigers
Anno Manager Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent. Diff. Posiz.
1961 Masayasu Kaneda (Interim: Sadayoshi Fujimoto) 130 60 67 3 .473 12.5
1962 Sadayoshi Fujimoto 133 75 55 3 .575 -.- campione di lega
1963 Sadayoshi Fujimoto 140 69 70 1 .496 14.5
1964 Sadayoshi Fujimoto 140 80 56 4 .586 -.- campione di lega
1965 Sadayoshi Fujimoto 140 71 66 3 .518 19.5
1966 Shigeru Sugishita (Interim: Sadayoshi Fujimoto) 135 64 66 5 .493 25.0
1967 Sadayoshi Fujimoto 136 70 60 6 .537 14.0
1968 Sadayoshi Fujimoto 133 72 58 3 .553 5.0
1969 Tsuguo Goto 130 68 59 3 .535 6.5
1970 Minoru Murayama 130 77 49 4 .608 2.0
1971 Minoru Murayama 130 57 64 9 .473 12.5
1972 Minoru Murayama (Interim: Masayasu Kaneda) 130 71 56 3 .558 3.5
1973 Masayasu Kaneda 130 64 59 7 .519 0.5
1974 Masayasu Kaneda 130 57 64 9 .473 14.0
1975 Yoshio Yoshida 130 68 55 7 .550 6.0
1976 Yoshio Yoshida 130 72 45 13 .604 2.0
1977 Yoshio Yoshida 130 55 63 12 .469 21.0
1978 Tsuguo Goto 130 41 80 9 .350 30.5
1979 Don Blasingame 130 61 60 9 .504 8.0
1980 Don Blasingame (Interim: Futoshi Nakanishi) 130 54 66 10 .454 20.5
1981 Futoshi Nakanishi 130 67 58 5 .535 8.0
1982 Motoo Andoh (Interim: Takao Sato) 130 65 57 8 .531 4.5
1983 Motoo Andoh 130 62 63 5 .496 11.5
1984 Motoo Andoh 130 53 69 8 .438 23.0
1985 Yoshio Yoshida 130 74 49 7 .596 -.- campione di lega
vittoria in Japan Series
1986 Yoshio Yoshida 130 60 60 10 .500 13.5
1987 Yoshio Yoshida 130 41 83 6 .338 37.5
1988 Minoru Murayama 130 51 77 2 .400 29.5
1989 Minoru Murayama 130 54 75 1 .419 30.5
1990 Katsuhiro Nakamura 130 52 78 0 .400 36.0
1991 Katsuhiro Nakamura 130 48 82 0 .369 26.0
1992 Katsuhiro Nakamura 132 67 63 2 .515 2.0
1993 Katsuhiro Nakamura 132 63 67 2 .485 17.0
1994 Katsuhiro Nakamura 130 62 68 0 .477 8.0
1995 Katsuhiro Nakamura (Interim: Taira Fujita) 130 46 84 0 .354 36.0
1996 Taira Fujita (Interim: Takeshi Shibata) 130 54 76 0 .415 23.0
1997 Yoshio Yoshida 136 62 73 1 .460 21.0
1998 Yoshio Yoshida 135 52 83 0 .385 27.0
1999 Katsuya Nomura 135 55 80 0 .407 26.0
2000 Katsuya Nomura 136 57 78 1 .423 21.0
2001 Katsuya Nomura 140 57 80 3 .418 20.5
2002 Senichi Hoshino 140 66 70 4 .486 19.0
2003 Senichi Hoshino 140 87 51 2 .629 -.- campione di lega
2004 Akinobu Okada 138 66 70 2 .485 13.0
2005 Akinobu Okada 146 87 54 5 .617 -.- campione di lega
2006 Akinobu Okada 146 84 58 4 .592 3.5
2007 Akinobu Okada 144 74 66 4 .529 4.5
2008 Akinobu Okada 144 82 59 3 .582 2.0
2009 Akinobu Mayumi 144 67 73 4 .479 24.5
2010 Akinobu Mayumi 144 78 63 3 .553 1.0
2011 Akinobu Mayumi 144 68 70 6 .493 9.0
2012 Yutaka Wada 144 55 75 14 .423 31.5
2013 Yutaka Wada 144 73 67 4 .521 12.5
2014 Yutaka Wada

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Nome Campionato Risultati
Partite Vittorie Sconfitte Pareggi Percent.
Osaka Tigers e Hanshin Tigers
Shigeo Mori 1936 (Primaverile - estivo) 15 9 6 0 .600
Shuichi Ishimoto 1936 (autunno)-1939 307 223 78 6 .736
Kenjiro Matsuki 1940-1941 e 1950-1954 824 460 352 12 .565
Tadashi Wakabayashi 1942-1944 e 1947-1949 620 334 262 24 .558
Fumio Fujimura 1946 e 1956-1957 365 211 150 4 .584
Ichiro Kishi 1955 130 71 57 2 .554
Yoshio Tanaka 1958-1959 260 134 117 9 .533
Masayasu Kaneda 1960-1961 e 1973-1974 520 245 252 23 .493
Sadayoshi Fujimoto 1962-1965 e 1967-1968 822 437 365 20 .544
Shigeru Sugishita 1966 135 64 66 5 .493
Tsuguo Goto 1969 e 1978 260 109 139 12 .442
Minoru Murayama 1970-1972 e 1988-1989 650 310 321 19 .491
Yoshio Yoshida 1975-1977, 1985–1987 e 1997-1998 1051 484 511 56 .487
Don Blasingame 1979-1980 260 115 126 19 .479
Futoshi Nakanishi 1981 130 67 58 5 .535
Motoo Andoh 1982-1984 390 180 189 21 .488
Katsuhiro Nakamura 1990-1995 784 338 442 4 .434
Taira Fujita 1996 130 54 76 0 .415
Katsuya Nomura 1999–2001 411 169 238 4 .416
Senichi Hoshino 2002–2003 280 153 121 6 .557
Akinobu Okada 2004–2008 723 393 307 23 .559
Akinobu Mayumi 20092011 432 213 206 13 .508
Yutaka Wada 2012 144 55 75 14 .423

Giocatori di rilievo[modifica | modifica sorgente]

Attuali[modifica | modifica sorgente]

Ex giocatori[modifica | modifica sorgente]

Membri della Baseball Hall of Fame (lista parziale)[modifica | modifica sorgente]

Altri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Haruki Murakami, “Kafka sulla spiaggia”, poesia.blog.rainews24.it. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) The Colonel's curse runs deep, usatoday30.usatoday.com. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Colonel stages a comeback in Osaka, japantimes.co.jp. URL consultato il 17 ottobre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]