Hans Scholl (astronomo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 37
117539 Celletti [3] 17 febbraio 2005
120040 Pagliarini [3] 24 gennaio 2003
147693 Piccioni [3] 11 febbraio 2005
154991 Vinciguerra [3] 17 gennaio 2005
158623 Perali [3] 24 gennaio 2003
167852 Maturana [3] 17 febbraio 2005
177659 Paolacel [3] 9 febbraio 2005
214180 Mabaglioni [3] 9 febbraio 2005

Hans Scholl (Heidelberg, 14 novembre 1942) è un astronomo tedesco.

Tra il 1999 e 2000 ha lavorato nei team che scoprirono varie lune del sistema solare: Ymir, Paaliaq, Tarvos, Ijiraq, Suttungr, Kiviuq, Mundilfari, Albiorix, Skathi, Erriapo, Siarnaq, Thrymr (lune di Saturno) e Prospero, Setebos, Stephano (lune di Urano).

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di trentasette asteroidi, effettuate tra il 2003 e il 2005, tutte in collaborazione con Andrea Boattini.

Gli è stato dedicato l'asteroide 2959 Scholl.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 23 agosto 2012.
  2. ^ Dati aggiornati al 23 agosto 2012. Nell'elenco appaiono solamente gli asteroidi con denominazione definitiva.
  3. ^ a b c d e f g h In collaborazione con Andrea Boattini.
  4. ^ IAU, Scheda sinottica di 2959 Scholl. URL consultato il 23 agosto 2012.
  5. ^ Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 243). URL consultato il 23 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 42703765