Guglielmo di Winchester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guglielmo di Winchester

Guglielmo di Winchester noto anche come Guglielmo Lunga Spada o Guglielmo di Lüneburg (Winchester, 11 aprile 1184Luneburgo, 13 dicembre 1213) fu signore di Lüneburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Guglielmo era il quinto figlio e il più giovane del duca Enrico il Leone e Matilde d'Inghilterra, duchessa di Sassonia, terza figlia di Enrico II d'Inghilterra: egli nacque in Inghilterra durante l'esilio del padre. E quando Enrico tornò in Sassonia, Guglielmo rimase presso la corte di Riccardo Cuor di Leone.

Quando Enrico morì nel 1195, Guglielmo ereditò le proprietà paterne intorno Lüneburg, nei pressi di Lauenburg, nella parte orientale dei monti Harz.

Nel 1202, William sposò Elena, figlia di Valdemaro I di Danimarca. Il loro unico figlio fu Ottone (1204-1252), che ereditò la proprietà del padre e divenne il primo duca di Brunswick-Lüneburg.

Controllo di autorità VIAF: 81539801