Grotte Celoni (metropolitana di Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metropolitane Italia.svg Grotte Celoni
Station of Line C Metro in Rome Grotte Celoni.jpg
La stazione nel 2014
Stazione della metropolitana di Roma
Gestore ATAC
Inaugurazione 2014
Stato In uso
Linea Linea C
Localizzazione Roma, quartiere Grotte Celoni, Municipio VI
Tipologia Stazione in superficie, passante
Interscambio Autobus urbani e interurbani
Dintorni Villaggio Breda
Tor Bella Monaca
Mappa di localizzazione: Roma
Grotte Celoni
Metropolitane del mondo

Coordinate: 41°51′44.68″N 12°38′45.79″E / 41.86241°N 12.646054°E41.86241; 12.646054

La stazione di Grotte Celoni è una stazione della linea C della metropolitana di Roma. Originariamente era parte della linea ferroviaria Roma-Fiuggi-Frosinone e fu oggetto, dopo la chiusura di quest'ultima, di una profonda ristrutturazione.

La stazione è situata nell'omonimo quartiere, ma vicinissima anche ai quartieri di Tor Bella Monaca e Villaggio Breda, sulla via Casilina, di fronte ai capolinea autobus.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il fabbricato viaggiatori con l'ufficio movimento visto dal piazzale nel 1979
La stazione negli anni '70 vista dall'alto

La prima stazione di Grotte Celoni venne inaugurata il 2 giugno 1916 nella tratta da Roma a Genazzano[1]; questa era posta sull'originario tracciato a binario unico della ferrovia SFV per Frosinone.

Il nuovo impianto fu inaugurato in concomitanza con il raddoppio del tracciato tra Centocelle e Grotte Celoni, nel 1940[2].

Nella seconda metà degli novanta la stazione subì una profonda ristrutturazione. Infatti in precedenza la sua configurazione era molto differente: i binari erano allo stesso livello del fabbricato viaggiatori ed erano dotati di banchine. A seguito di questa ristrutturazione il fabbricato viaggiatori venne chiuso e tutto il piano binari ribassato e vennero costruite delle nuove pensiline moderne ed anche una passerella sopra a queste. Già nel 1996 erano iniziati i lavori per la grande pensilina centrale e, a seguito della sua costruzione vennero dismessi i binari 4, 5 e 6.

Lavori di trasformazione[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata chiusa il 7 luglio 2008 a causa dei lavori di trasformazione necessari per l'inclusione del tratto terminale della Roma-Pantano nella linea C. L'apertura definitiva era inizialmente prevista per l'11 ottobre 2014[3], ma a causa di problemi ad alcuni impianti lungo la linea l'attivazione è avvenuta il 9 novembre[4][5].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, nel 1976 posta alla progressiva chilometrica 13+226[6], dispone di un fabbricato viaggiatori, chiuso al pubblico e tagliato fuori dall'impianto vero e proprio, di 5 binari di cui tre tronchi in direzione Frosinone e di 3 ampie banchine al servizio dei suddetti binari. In passato disponeva, oltre al fabbricato viaggiatori, di un piccolo fabbricato per i servizi igienici. Davanti al fabbricato passeggeri vi era la sala dei dirigenti movimento, inutilizzata dall'inizio dei lavori di trasformazione degli anni 2000[7].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma
Linea C 
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Metropolitana di Roma B.svg Fori Imperiali - Colosseo
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Amba Aradam - Ipponio
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Metropolitana di Roma A.svg San Giovanni
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Lodi
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Italian traffic signs - icona stazione fs.svg Pigneto
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Malatesta
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Teano
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Gardenie
Italian traffic signs - lavori.svg White dot.svg  Mirti
White dot.svg  Ferrovia Roma-Giardinetti.svg Parco di Centocelle
White dot.svg  Ferrovia Roma-Giardinetti.svg Alessandrino
White dot.svg  Ferrovia Roma-Giardinetti.svg Torre Spaccata
White dot.svg  Ferrovia Roma-Giardinetti.svg Torre Maura
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Giardinetti
White dot.svg  Torrenova
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Torre Angela
White dot.svg  Torre Gaia
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Grotte Celoni
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Due Leoni-Fontana Candida
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Borghesiana
White dot.svg  Bolognetta
White dot.svg  Finocchio
White dot.svg  Graniti
Italian traffic signs - icona parcheggio.svg  White dot.svg  Monte Compatri-Pantano

La stazione dispone di:

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Servizi igienici Servizi igienici

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato, Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926 in Trenidicarta.it, Alessandro Tuzza, 1927. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  2. ^ La storia - Ferrovia Roma-Fiuggi
  3. ^ Metro C, al via l'11 ottobre tratta Pantano-Centocelle
  4. ^ Metro C, l'annuncio del ministero dei Trasporti: "Salta l'inaugurazione fissata per l'11 ottobre" in la Repubblica (Roma), 10 ottobre 2014. URL consultato il 9 novembre 2014.
  5. ^ Metro C, apre la Pantano-Centocelle, folla di curiosi: «Oggi è un evento» in Il Messaggero, 9 novembre 2014. URL consultato il 9 novembre 2014.
  6. ^ Formigari, Muscolino (2004), p. 365.
  7. ^ Si veda il file Grotte Celoni 1979.jpg.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vittorio Formigari e Piero Muscolino, Tram e filobus a Roma. Storia dalle origini, Calosci, 1999.
  • Vittorio Formigari e Piero Muscolino, Le tramvie del Lazio: storia dalle origini, Calosci, 2004.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Capolinea Stazione precedente Linea C Stazione successiva Capolinea
Monte Compatri-Pantano TriangleArrow-Left.svg Due Leoni-Fontana Candida Pfeil links.svg Grotte Celoni Pfeil rechts.svg Torre Gaia TriangleArrow-Right.svg Parco di Centocelle