Giacomo III di Cipro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Cipro
Lusignano
Armoiries Lusignan Chypre.svg

Guido (1192 - 1194)
Amalrico I (1194 - 1205)
Ugo I (1204 - 1218)
Enrico I (1218 - 1253)
Ugo II (1253 - 1267)
Ugo III (1267 - 1284)
Giovanni I (1284 - 1285)
Enrico II (1285 - 1306)
Amalrico II (1306 - 1310)
Enrico II (1310 - 1324)
Ugo IV (1324 - 1359)
Pietro I (1359 - 1369)
Pietro II (1369 - 1382)
Giacomo I (1382 - 1389)
Giano I (1389 - 1432)
Giovanni II (1432 - 1458)
Carlotta I (1458 - 1464)
Giacomo II (1464 - 1473)
Giacomo III (1473 - 1474)
Caterina (1474 - 1489)
Modifica

Giacomo III di Lusignano (Famagosta, 28 agosto 1473Famagosta, 26 agosto 1474) fu re di Cipro e Gerusalemme.

Era l'unico figlio di Giacomo II di Lusignano, re di Cipro e di Caterina Cornaro, nato un mese dopo la morte del padre. Morì in circostanze misteriose, probabilmente di febbri malariche. La sua morte aprì le porte al dominio di Venezia sull'isola. La giovane madre, designata a essere regina di Cipro, ne fu sconvolta, non trovò pace, faticò a rassegnarsi, tanto che qualcuno sostenne che si sarebbe «impicada de disperation». Succederà per alcuni anni al figlioletto sul trono dell'isola, sotto stretta sorveglianza veneziana[1].


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Francesco Boni de Nobili, Caterina Cornaro, De Bastiani, Godega S.U. 2012, pp. 70 e ss.


Predecessore Re di Cipro Successore
Giacomo II 14731474 Caterina Cornaro
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie