Fred M. Wilcox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fred McLeod Wilcox (Tazewell, 22 dicembre 1907Los Angeles, 23 settembre 1964) è stato un regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce come Fred McLeod Wilcox da un optometrista del Kentucky con una turbolenta vita sentimentale, sposato sei volte ebbe sei figli tutti dalla prima moglie.

Sua cugina era Ruth Selwyn moglie di Edgar Selwyn uno dei fondatori della casa di produzione Goldwyn. Una parentela tanto affine al cinema non sarebbe stata vana, nel 1929 Fred Wilcox iniziò a lavorare nel distaccamento di New York della MGM divenendo uno degli assistenti di King Vidor. A questo incarico ne fece seguito un altro, divenne assistente di regia per Selwyn e rimase in quel ruolo, anche per altri registi, fino al 1938 anno in cui iniziò a dirigere da solo piccoli lavori. Il suo esordio vero e proprio si trova nel film Torna a casa Lassie! seguito da Il coraggio di Lassie entrambi con la giovane Elizabeth Taylor.

Avvezzo a lavorare con i bambini, dopo aver diretto qualche altro B-movie si cimenta nella riduzione cinematografica de Il giardino segreto dal romanzo di Frances Hodgson Burnett con la piccola Margaret O'Brien. La sua opera più famosa resta però il film di fantascienza del 1956 Il pianeta proibito.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 100242857 LCCN: no97049500