Fonte (fumetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Fonte (Source) è un concetto metafisico fittizio creato da Jack Kirby per la saga fumettistica del Quarto Mondo pubblicata dalla DC Comics. È apparsa per la prima volta su New Gods n. 1 (febbraio-marzo 1971).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Fonte può essere considerata una Coscienza condivisa nell'Universo DC, dove è l'equivalente non religioso della natura di Buddha. È la "fonte" di tutto ciò che esiste. In alternativa, può essere considerata una descrizione del Dio Creatore dell'Universo, un analogo fantascientifico basato sulla dottrina giudaico-cristiana. Associata generalmente ai Nuovi Dei, la Fonte è la supposta origine dell'"onda divina" che si crede sia stata responsabile per aver donato i poteri ai supereroi dell'universo DC.

Ai confini dell'universo conosciuto, nella Galassia di Prometeo, risiede il Muro della Fonte, che protegge la Fonte e intrappola chiunque cerchi di attraversarlo.

Nei fumetti DC Comics non sono ancora stati chiariti molti aspetti concreti della Fonte, se non che possiede onnipotenza e onniscienza, e sa prevedere anche il futuro.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Nella serie animata Justice League Unlimited il passaggio attraverso il Muro della Fonte poteva essere effettuato sopravvivendo soltanto da un intelletto di dodicesimo livello (Lex Luthor riuscì a entrare e uscire dalla Fonte). Dietro il Muro della Fonte risiedevano tutti i segreti dell'universo, inclusa l'Equazione dell'Anti-vita cercata da Darkseid.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics