Euriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona, vedi Eurialo (nome).

Euriale è una delle Gorgoni della mitologia greca.

Sorella di Medusa e Steno, era figlia di Forco (Forcide), una divinità marina, e di Ceto, un mostro oceanico.

Le Gorgoni, delle quali solo Medusa era mortale (ma non nell'Eneide, dove si dice che le tre sorelle erano mortali) furono nascoste da Poseidone su un'isola dell'estremo occidente, nel bel mezzo dell'oceano, abbastanza lontana dalle rotte abituali ma non lontano dal regno dei morti. Le gorgoni rappresentano la perversione nei suoi tre stadi, in particolare, Euriale rappresentava la perversione sessuale.

Omonimia[modifica | modifica sorgente]

Un'altra Euriale, figlia di Minosse, è la madre di Orione[1].

Nella cultura moderna[modifica | modifica sorgente]

  • Euriale compare come boss nel gioco d'avventura God of war II dove, probabilmente proprio per la derivazione etimologica del suo nome, viene presentata come una creatura molto grassa dalle sembianze ofidiomorfe.
  • Nel manga I Cavalieri dello zodiaco - Episode G Euriale viene affrontata e uccisa dal Cavaliere di bronzo Retsu della Lince, dopo essere riapparsa nel Sichuan

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Esiodo, Astronomia, framm. 4; Pseudo-Apollodoro, Biblioteca 1.25; Igino Astronomia 2.34