Ernesto De Pascale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernesto De Pascale

Ernesto De Pascale (Firenze, 13 febbraio 1958Montevarchi, 13 febbraio 2011) è stato un giornalista, conduttore radiofonico e musicista italiano.

Produttore indipendente, è stato collaboratore di Radio Tre e del canale televisivo satellitare Rai Sat Show. Il suo programma settimanale Il Popolo del Blues andava in onda la domenica sera alle 21 su Popolare Network.

Ha scritto per "La Nazione", le riviste "Rolling Stone", "Jam" , "Musica Jazz", "Viva Verdi", Il Blues", "Rosso Fiorentino", "Doc Toscana " e per le testate britanniche "Record Collector" e "Rocksbackpages".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera nel mondo della musica inizia negli anni ottanta, col programma radiofonico Stereonotte[1] e il contributo alla nascita di Videomusic nel 1984.

Nel 1995 dà vita al programma Il Popolo del Blues per Controradio, Firenze su sollecitazione del musicologo pistoiese Fabrizio Berti[2].

Nel 1998 ha dato vita a una etichetta musicale dal nome Il popolo del blues. Nel 2000 fonda la società Il Popolo del Blues.

Produttore di numerosi album, dai Diaframma agli Aeroplanitaliani, da Assalti Frontali agli Articolo 31 ed artista lui stesso (già leader di Lightshine e Hypnodance e con due album solisti all'attivo, Morning Manic Music e My Land Is Your Land). Nel 2003 riforma il gruppo Hypnodance. Nel 2004 diventa consulente della società ARC Music di New York iniziando una collaborazione con Marshall Chess, già presidente della Rolling Stones Records, con cui realizza il primo disco del rapper italo-americano DropAflo. Nel 2005 riforma il gruppo Lightshine. Nel 2006 fa nascere il marchio Piano Hour che diventerà nella stagione 2008 - 2009 una rassegna prodotta con il Musicus Concentus di Firenze.

Nel 2007 pubblica, dopo molti dischi come band leader, il debutto solista, Morning Manic Music. Nel 2008 pubblica My Land Is You Land.

Nel 2010 ha condotto per Radio Rai un ciclo di puntate su Isoradio [3]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Radio Scrigno
  2. ^ Torrita Blues, Roy Rogers è un mago della chitarra - Siena & Maremma
  3. ^ isoradio

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce De Pascale Ernesto di Felice Liperi, pag. 532

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54256773