Epidendrum peperomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Epidendrum peperomia
Epidendrum porpax.jpg
Epidendrum peperomia
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Liliidae
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Epidendroideae
Tribù Epidendreae
Sottotribù Laeliinae
Genere Epidendrum
Specie E. peperomia
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Nomenclatura binomiale
Epidendrum peperomia
Rchb.f., 1854
Sinonimi

Neolehmannia peperomia
(Rchb.f.) Garay & Dunst., 1976

Epidendrum peperomia Rchb.f., 1854, è una pianta della famiglia delle Orchidaceae originaria dell'America centrale.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un'orchidea di piccole, spesso minime dimensioni che cresce epifita sugli alberi della foresta tropicale montana. E. peperomia presenta steli a grappolo, erbacei, a forma di canna, alti mediamente 8 centimetri, che portano foglie distiche, carnose, coriacee, di forma oblunga ad apice ottuso. La fioritura può avvenire in qualsiasi momento dell'anno, mediante un'infiorescenza terminale, che emerge dalle foglie apicali, sottesa da bratte floreali, portante uno o due fiori. Questi sono grandi da 2 a 3 centimetri, e hanno petali e sepali verdi soffusi di marroncino con labello orbicolare cordiforme marroncino[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è originaria dell'America, in particolare di Colombia e Venezuela, dove cresce epifita in foreste di pini e di querce, a quote da 600 a 2700 metri sul livello del mare[2].

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta è bene coltivata in vasi sospesi con un mix organico grossolano per permettere alle radici di ottenere aria, può così crescere fuori e sopra il bordo del vaso e dà un suggestivo spettacolo durante la fioritura. È consigliabile esporla per qualche ora al pieno sole e fornire molta acqua durante la crescita, quando la temperature dev'essere alta, nella fase di riposo ridurre la temperatura, esposizione all'ombra e nebulizzare acqua[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Epidendrum peperomia in World Checklist of Orchidaceae, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 10 aprile 2014.
  2. ^ a b c Epidendrum peperomia in Internet Orchid Species Photo Encyclopedia. URL consultato il 10 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica