Dominio Pennidico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa schematica del dominio Pennidico. Le sigle sono: A Argentera, BD Belledonne, DB Dent-Blanche, DL Duomo Lepontino, DM Dora Maira, GP Gran Paradiso, MB Monte Bianco, PP Pianura Padana, SL Sesia-Lanzo.

Con Dominio Pennidico (detto anche Falda Pennidica oppure, più semplicemente, Pennidico) si intende una delle principali suddivisioni geologiche della regione Alpina. La falda è principalmente presente nell'area occidentale, rispetto all'area orientale dove affiorano in una ristretta banda. Il nome della falda deriva dalla regione delle Alpi Pennine, area in cui questa formazione è abbondante. Tra le varie falde l'area pennidica è quella in cui si è sviluppato un maggior grado metamorfico. In origine la falda fu deposta come sedimenti sulla crosta oceanica che esisteva tra la placca Europea e la placca Apula, successivamente subdotti e quindi riesumati fino alla superficie.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

All'interno della falda pennidica è possibile riconoscere 4 ulteriori zone:

  • Le rocce che formavano il margine continentale europeo, andate in subduzione e successivamente in obduzione.
  • Le rocce della crosta dell'Oceano Vallese, ofioliti metamorfosate ed altri sedimenti marini provenienti da questo oceano scomparso. Il ritrovamento di rocce metamorfiche di alto grado, come lenti eclogitiche, testimoniano la subduzione a grandi profondità di questa porzione di crosta. I sedimenti includono calcari, ora diventati marmo e flysh del terziario ora diventati micascisti.
  • Le rocce che componevano il microcontinente Brianzonese. Queste sono rocce provenienti dalla parte inferiore della crosta, deformate ed intruse da graniti varisici, ma anche rocce sedimentarie metamorfosate: rocce carbonifere a grafite, arenarie rosse del Permiano, evaporiti triassiche e sottili calcari del Giurassico e del Cretaceo inferiore.
  • Rocce provenienti dall'oceano Ligure-Piemontese, principalmente ofioliti; Calcari deposti in acque poco profonde e fanghi oceanici.

Sia l'oceano ligure-Piemontese sia l'oceano Vallese sono piccoli bacini oceanici che costituivano il bacino della Tetide alpina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Geologia Portale Geologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geologia