Domenico Rosselli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Domenico Rosselli (Pistoia, 1439Fossombrone, 1497/1498) è stato uno scultore italiano.

Della sua vita sappiamo pochi e scarni dettagli, ma è certo che si formò artisticamente a Firenze.

Dopo aver lavorato a Bologna nel 1460 ed a Pisa nel 1462, si trasferì a Firenze e poi verso il 1472 nelle Marche.

Le sue opere maggiormente conosciute ed apprezzate sono quelle compiute all'interno del Palazzo Ducale di Urbino, dove lavorò ai fregi ed alle porte, magnificamente scolpite ed ai camini, elegantemente decorati; fra questi ultimi si segnala sicuramente il Camino degli angeli, situato nella sala omonima.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Linda Pisani, Domenico Rosselli a Firenze e nelle Marche in Prospettiva n. 102, pp. 49-66, 2002.
  • Jane Turner (a cura di), The Dictionary of Art. 27, p. 177. New York, Grove, 1996. ISBN 1-884446-00-0