Dinastia dei Macedoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dinastia macedone)
Una immagine di Basilio I e di suo figlio Leone VI.
Вasilio II.

I Macedoni furono una famiglia Imperiale bizantina, il cui capostipite fu Basilio I, un contadino macedone.

In quegli anni, l'impero bizantino era governato da Michele III l'Ubriaco, Basilio lo uccise e si proclamò Imperatore bizantino.

Basilio I riprese il lavoro di Giustiniano I il Grande del Corpus Iuris Civilis e scrisse in lingua latina I Basilici che furono completati dal figlio Leone VI il Saggio.

Il più grande della dinastia, anche a detta dello storico e strategos Niceta Coniata, fu Basilio II, sotto il quale l'Impero bizantino raggiunse la sua massima espansione dopo Giustiniano I.

Dinastia Macedone[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Georg Ostrogorsky, Storia dell'Impero bizantino, Milano, Einaudi, 1968, ISBN 88-06-17362-6.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]