Dicrossus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dicrossus
Dicrossus filamentosus 2.png
Dicrossus filamentosus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Cichlidae
Sottofamiglia Geophaginae
Genere Dicrossus

Dicrossus è un genere un pesci di acqua dolce appartenenti alla famiglia Cichlidae ed alla sottofamiglia Geophaginae.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il termine Dicrossus deriva dal greco di, cioè due, e krossoi, nappa[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci presentano un corpo generalmente allungato e cilindrico, con la testa arrotondata. Il dimorfismo sessuale è evidente soprattutto nella pinna caudale, che nei maschi è a forma di lira. Sono denominati Ciclidi a scacchiera per le macchie quadrate presenti sui loro fianchi.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Negli acquari è abbastanza diffuso soltanto Dicrossus filamentosus[2].

Specie[modifica | modifica sorgente]

In questo genere sono riconosciute cinque specie[3]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Etimologia
  2. ^ Seriouslyfish.com
  3. ^ Scheda completa genere
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci