David Pajo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Pajo
Fotografia di David Pajo
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Post-rock
Hard rock
Alternative rock
Post-grunge
Rock sperimentale
Periodo di attività 1986 – in attività
Strumento Chitarra, Basso
Gruppi Slint, King Kong, The For Carnation, Tortoise, Royal Trux, Zwan, Dead Child

David Pajo (Texas, 25 giugno 1968) è un musicista statunitense. È noto, soprattutto, per essere stato membro fondatore e chitarrista della rock band statunitense Slint. È uno dei musicisti più attivi degli anni '90, avendo collaborato a un numero elevato di progetti musicali.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Texas nel 1968, si trasferì con la famiglia a Louisville, in Kentucky[1]. Dopo aver suonato in diverse band hardcore locali, nel 1986 fondò, insieme ad alcuni membri degli Squirrel Bait, gli Slint. Con gli Slint, pubblicò, nel 1989, il primo LP Tweez, e ottenne, nel 1991, un discreto successo con il secondo LP Spiderland. Dopo l'uscita di questo disco, la band si sciolse.

Pajo, allora, entrò nella formazione dei The For Carnation, band fondata da Brian McMahan, già suo compagno negli Slint. Contemporaneamente, suonò la chitarra negli Stereolab, il basso nei Royal Trux e la batteria nei King Kong.

Nel 1996, entrò nei Tortoise, suonando il basso in Millions Now Living Will Never Die e, nel 1998, in TNT, dopo di che lasciò la band. Nel frattempo, cominciò a pubblicare album da solista, sotto pseudonimi come Aerial M e Papa M.

Nel 2003, si unì agli Zwan, band fondata da Billy Corgan degli Smashing Pumpkins. L'album che pubblicarono, Mary Star of the Sea, fu un insuccesso, e, riguardo a questo, Pajo usò parole molto dure nei confronti di Corgan[2].

Nel 2005 prima, e nel 2007 poi, si riunì con gli altri membri degli Slint per una serie di concerti che proponevano l'esecuzione integrale di Spiderland.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Con gli Slint[modifica | modifica sorgente]

Con i King Kong[modifica | modifica sorgente]

  • 1991 - Old Man on the Bridge (Homestead Production)

Con i The For Carnation[modifica | modifica sorgente]

  • 1995 - Fight Song (Matador Records)

Con i Tortoise[modifica | modifica sorgente]

Con i Royal Trux[modifica | modifica sorgente]

  • 1998 - 3-song EP (Drag City Records)

Con gli Zwan[modifica | modifica sorgente]

Solista[modifica | modifica sorgente]

Come Aerial M[modifica | modifica sorgente]

  • 1997 - Aerial M (Domino Records)
  • 1997 - As Performed By... (Drag City Records)
  • 1998 - October, EP (Drag City Records)
  • 1999 - Post Global Music (Drag City Records)

Come Papa M[modifica | modifica sorgente]

  • 1999 - Live from a Shark Cage (Drag City Records)
  • 2001 - Papa M Sings, EP (Sea Note Records)
  • 2001 - Whatever, Mortal (Drag City Records)
  • 2002 - Songs of Mac, EP (Western Vinyl Records)
  • 2003 - One, singolo (Drag City Records)
  • 2003 - Two, singolo (Drag City Records)
  • 2003 - Three, singolo (Drag City Records)
  • 2003 - Four: Time to Fix Your Clock, singolo (Drag City Records)
  • 2004 - Five, singolo (Drag City Records)
  • 2004 - Six, singolo (Drag City Records)

Come Pajo[modifica | modifica sorgente]

  • 2005 - Pajo (Drag City Records)
  • 2006 - 1968 (Drag City Records)
  • 2009 - Scream With Me (Black Tent Press)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ David Pajo Biography
  2. ^ http://www.ilcibicida.com/readarticle.php?article_id=107

Controllo di autorità VIAF: 46500308

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock