David Lange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Lange

David Lange (Otahuhu, 4 agosto 1942Auckland, 13 agosto 2005) è stato un politico neozelandese. Fu Primo Ministro della Nuova Zelanda dal 1984 al 1989, anno in cui si dimise.

Figlio di un medico, prima di iniziare la carriera politica esercitò la professione di avvocato. Esponente del Partito Laburista della Nuova Zelanda, venne eletto deputato per la prima nel 1977; dal 1982 divenne segretario del Labour e fino al 1984 fu il leader dell'opposizione.

Alle elezioni del 1984, ottenne il 43% dei voti e sconfisse il candidato del Partito Nazionale Robert Muldoon: in tal modo divenne, nell'anno dell'elezione, il premier più giovane che il paese avesse mai avuto.

Le misure maggiori adottate dal suo governo furono emesse perlopiù nel campo ambientale: difatti l'impegno maggiore di Lange fu quello di denuclearizzare un'area di 320 km lungo la fascia costiera neozelandese e a rinegoziare i trattati dell'ANZUS con gli Stati Uniti per impedirgli di mantenere armamenti nucleari nei porti neozelandesei.

Nel 1989 presenta le dimissioni e viene sostituito dal suo vice Geoffrey Palmer, il quale a sua volta, nel 1990, si ritirerà due mesi prima delle nuove elezioni, venendo sostituito dal Ministro degli Esteri Mike Moore.

Negli anni novanta la sua salute cominciò a peggiorare: già obeso (nel 1982 pesava 165 kg) gli venne diagnosticato prima il diabete, poi l'amiloidosi, infine un'insufficienza renale. Le complicazioni di queste patologie lo partorono ad una morte prematura (aveva da poco compiuto 63 anni) mentre si trovava al Middlemore Hospital di Auckland.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine della Nuova Zelanda - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine della Nuova Zelanda
Compagno dell'Order of the Companions of Honour - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Order of the Companions of Honour

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 112526493 LCCN: n85112955