Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dana (cantante sudcoreana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dana
Fotografia di Dana
Nazionalità Corea del Sud Corea del Sud
Genere Pop
Dance pop
K-pop
Rhythm and blues
Periodo di attività 2001 – in attività
Strumento flauto
Etichetta SM Entertainment[1]
Gruppo attuale The Grace, SM Town
Album pubblicati 3 (The Grace) + 2
Studio 5
Live 0
Raccolte 0
Sito web

Dana, nome d'arte di Hong Sung-mi (hangul: 홍성미; Gyeonggi, 17 luglio 1986), è una cantante, ballerina e attrice sudcoreana, membro attuale del gruppo femminile The Grace[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Sung-mi ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo come solista nel 2001, firmando un contratto con l'etichetta discografica SM Entertainment[2], il cui manager Lee Soo-man aveva in mente di farla diventare "la nuova BoA"[3]. Prima del debutto ufficiale come cantante, Sung-mi ha partecipato come protagonista prima nel film in 3-D degli H.O.T.[4] Age Of Peace da cui ha preso il nome d'arte Dana e poi nel video musicale di Kangta[5] "Polaris".

Nel 2001, la cantante ha pubblicato l'album Dana promuovendo la canzone "세상끝까지 (Fino alla fine del mondo)", un remake di Tell Me No More Lies dell'europeo Stefan Aberg[4]. In seguito, ha pubblicato la traccia dance pop "Diamond" in duetto con Jung Yunho, che nel 2003 sarebbe diventato leader del gruppo TVXQ[6]. La carriera di Dana iniziò a fiorire grazie anche ad apparizioni promozionali in varietà televisivi come X-Man ed, in particolare, al ruolo di protagonista che ha ottenuto nella sitcom Nonstop. Tuttavia, il suo secondo album pubblicato nel 2003 non ebbe successo[3], e a causa delle scarse vendite Dana sparì temporaneamente dall'industria musicale. Solo nel 2005 riapparve come membro del gruppo femminile The Grace[5], per il quale ha anche composto un brano in giapponese che ha cantato da sola, "Sayonara No Mukou Ni", il quale è stato inoltre il quarto singolo giapponese del gruppo.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album solisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dana (10 settembre 2001)
  • 남겨둔 이야기 (1º ottobre 2003)

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • 세상끝까지
  • Diamond
  • Pretty...
  • 남겨둔 이야기 (Maybe)
  • What is Love (versione originale)

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • Angel Eyes, SM Town (dicembre 2001)
  • Summer Vacation, SM Town (giugno 2002)
  • My Angel My Light, SM Town (dicembre 2002)
  • Hello! Summer!, SM Town (giugno 2003)
  • 2003 K-POP Super best 2 (2003)
  • SnowFlake, SM Town (dicembre 2003)
  • Hot Mail, SM Town (luglio 2004)
  • 06 Summer, SM Town (giugni 2006) (come membro delle TSZX)
  • 2006 Winter, SM Town (dicembre 2006) (come membro delle TSZX)
  • 2007 Summer, SM Town (luglio 2007 (come membro delle TSZX)

Recitazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Age of Peace (film 3D), insieme agli H.O.T. (2000)[4]
  • Video musicale Polaris, di Kangta (2001)[5]
  • Nonstop (stagione 3) (2002)[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (KO) 다나 [Dana], Gente di Nate. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  2. ^ a b (KO) Han, Hyeok-seung (한혁승), 다나, "앳된 이미지 벗으려 무대서 안 웃었다" [Dana, "Per superare l'immagine troppo giovane, sul palco non ho sorriso"], MyDaily, 22 maggio 2007. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  3. ^ a b (KO) Jeon, Ye-jin (전예진), 여중생 연예계 데뷔 붐 [Boom del debutto di ragazzine in età scolastica come intrattenitrici], MT News, 11 febbraio 2009. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  4. ^ a b c (KO) 다나 [Dana], MSearch people. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  5. ^ a b c (KO) SM엔터테인먼트, 아시아권 겨냥한 여성 4인조 그룹 공개 [La SM Entertainment apre al pubblico un gruppo femminile di 4 membri, mirando al mercato asiatico], Yonhap / The Hankyoreh, 12 gennaio 2005. URL consultato il 21 gennaio 2010.
  6. ^ (KO) Nam, An-u (남안우), 유노윤호·신동·가희, 백댄서에서 앞으로 나온 춤꾼 가수들 [Yuno Yunho, Sin Dong, Ga Hui; cantanti dance che fanno un passo avanti dai balletti del backstage], MyDaily, 7 gennaio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]