Contea di Albemarle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Albemarle
contea
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Virginia.svg Virginia
Amministrazione
Capoluogo Charlottesville
Data di istituzione 1744
Territorio
Coordinate
del capoluogo
38°01′48″N 78°28′44″W / 38.03°N 78.478889°W38.03; -78.478889 (Contea di Albemarle)Coordinate: 38°01′48″N 78°28′44″W / 38.03°N 78.478889°W38.03; -78.478889 (Contea di Albemarle)
Superficie 1 881 km²
Abitanti 79 236 (2000)
Densità 42,12 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Contea di Albemarle – Mappa
Sito istituzionale

La Contea di Albemarle si trova negli Stati Uniti d'America, nello Stato della Virginia. Il suo capoluogo è Charlottesville.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1744 l'Assemblea Generale della Virginia creò la contea di Albemarle, staccando la parte settentrionale della contea di Goochland. La contea prese il nome da Willem Anne van Keppel, secondo conte di Albemarle, all'epoca governatore della Virginia. Nel 1761 l'enorme contea venne ulteriormente divisa, creando così le contee di Buckingham e Amherst. Nello stesso periodo, la capitale fu spostata da Scottsville alla città attuale.

Il presidente statunitense Thomas Jefferson nacque nel territorio della contea, a Shadwell, sebbene all'epoca appartenesse ancora alla contea di Goochland.

Città[modifica | modifica wikitesto]

L'unica vera città della contea è Shadwell, la vecchia capitale. I principali insediamenti della contea sono: Crozet, Earlysville, Free Union, Keene and Keswick.

Il capoluogo Charlottsville è una città indipendente, per cui formalmente non farebbe parte della contea.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America