Colossal Cave Adventure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Colossal Cave Adventure
Sviluppo William Crowther, Don Woods
Ideazione William Crowther, Don Woods
Data di pubblicazione 1976
Genere Avventura testuale
Modalità di gioco giocatore singolo
Piattaforma molte (inizialmente per PDP-10)
Periferiche di input tastiera

Colossal Cave Adventure (conosciuta anche come ADVENT, Colossal Cave, o Adventure) è la prima avventura testuale della storia, originariamente creata da Will Crowther, programmatore e speleologo dilettante, che ricreò nel gioco parte della topografia della Mammoth Cave in Kentucky[1].

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

La prima versione di Adventure è stata scritta da Crowther su un PDP-10 in linguaggio FORTRAN. Il codice sorgente originale era lungo circa 700 linee ed occupava 60K word (circa 300kB) di memoria, su un totale disponibile di 128K word.

La versione più nota del gioco è quella espansa da Don Woods, uno studente della Stanford University che lo scoprì per caso[2]. Woods, da amante dei lavori di Tolkien, aggiunse diversi elementi fantasy come elfi e troll, oltre che un sistema di punteggio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Montfort, Nick (2003). Twisty Little Passages: An Approach To Interactive Fiction. Cambridge: The MIT Press. ISBN 0-262-13436-5
  2. ^ L’avventura è l’avventura » Interactive Fiction? I prefer Adventure

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]