Christophe Lamaison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christophe Lamaison
Dati biografici
Paese Francia Francia
Altezza 178 cm
Peso 87 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano d'apertura
Ritirato 2006
Carriera
Attività giovanile
1981-1991 Bourgoin-Jallieu Bourgoin-Jallieu
Attività di club¹
1990-1996 Bayonne Bayonne
1996-2000 Brive Brive
2000-2002 Agen Agen
2002-2004 Bayonne Bayonne
2004-2006 600px Giallo e Nero orizzontale con striscia bianca.png Saint-Médard RC
Attività da giocatore internazionale
1996-2001 Francia Francia 37 (380)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 13 dicembre 2011

Christophe Lamaison (Dax, 8 aprile 1971) è un ex rugbista a 15 e imprenditore francese, tuttora il miglior realizzatore internazionale di punti per la Francia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto sportivamente ad Habas (Landes), debuttò nel rugby di alto livello con il Bayonne, per poi passare al Brive, club con il quale si laureò campione d’Europa nel 1997; esordiente in Nazionale francese nel corso dei test di fine anno del 1996 contro il Sudafrica, prese parte ai Cinque Nazioni del 1997 e 1998, che la Francia vinse in entrambi i casi con il Grande Slam.

Prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1999 in Galles, nel corso della quale diede un decisivo contributo in punti al raggiungimento della finale; in particolare, nella semifinale del torneo, disputata a Twickenham contro la Nuova Zelanda e vinta dalla Francia 43-31, Lamaison si produsse in un full house (una meta, 2 trasformazioni, 3 calci piazzati e 2 drop ) che valse 28 punti; nella successiva finale, persa contro l’Australia, fu comunque lo stesso Lamaison a segnare l’intero score per la sua squadra (12 punti, frutto di 4 calci piazzati).

Lasciato il Brive, dopo un biennio all’Agen terminò la carriera professionistica al Bayonne, il club che lo aveva visto esordire in campionato.

Prese parte, ancora, al Sei Nazioni 2000 e quello del 2001, nel corso del quale disputò il suo 37º e ultimo incontro internazionale, contro il Galles; lo score di 380 punti (2 mete, 59 trasformazioni, 78 calci piazzati e 6 drop ) fa di Christophe Lamaison il miglior realizzatore della Nazionale francese[1].

A 33 anni, nel 2004, nonostante un’offerta degli inglesi del Saracens, decise di rimanere in Francia in un club dilettantistico di terza divisione, a Saint-Médard-en-Jalles, per seguire Quatrième mi-temps (Quarto tempo ), impresa da lui fondata insieme a un suo ex compagno di squadra, orientata alla ricerca e allo sviluppo di fonti di energia rinnovabile in partenariato con l’EDF[2].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche di club[modifica | modifica sorgente]

Competizione G Mt Tr CP Dr Pt
Heineken Cup 16 1 19 48 3 196
European Challenge Cup 25 2 76 34 - 264
Totali 41 3 95 82 3 460

Statistiche internazionali[modifica | modifica sorgente]

Competizione G Mt Tr CP Dr Pt
Coppa del Mondo 6 1 9 12 2 65
Cinque/Sei Nazioni 12 1 23 29 2 144
Amichevoli 19 - 27 37 2 171
Totali 37 2 59 78 6 380

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Demi d'ouverture : Christophe Lamaison in L'Express, 9 agosto 2007. URL consultato il 13-12-2011.
  2. ^ (FR) Stéphane Delors, Titou Lamaison, rugbyman renouvelable in Quinze-Rugby, 1º febbraio 2007. URL consultato il 10/2/2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]