Chase the Express

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chase the Express
Chase the Express screenshot.jpg
Screenshot del gioco
Sviluppo Sugar and Rockets
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Data di pubblicazione America 31 maggio 2000
Europa 8 settembre 2000
Genere Azione, Sparatutto in terza persona
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation
Supporto CD-ROM
Fascia di età ELSPA: 15+
Periferiche di input Joypad, DualShock

Chase the Express (チェイス ザ エクスプレス Cheisu Za Ekusupuresu), noto in Nord America come Covert Ops: Nuclear Dawn, è un videogioco sviluppato da Sugar and Rockets per PlayStation, rilasciato nel 2000.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Scortato da alcuni soldati della NATO, l'ambasciatore francese e la sua famiglia hanno lasciato San Pietroburgo diretti verso Parigi a bordo di un treno speciale, il "Blue Harvest". Durante il viaggio, però, il treno viene attaccato da un'organizzazione terroristica nota come i "Cavalieri dell'Apocalisse". L'organizzazione internazionale anti terrorismo della NATO ha cercato di negoziare con i terroristi, ma senza alcun risultato. Nel frattempo Jack Morton, unico membro della scorta militare sopravvissuto, è riuscito ad entrare nel treno con l'obiettivo di salvare gli ostaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Jack Morton[modifica | modifica wikitesto]

Tenente della US Air Force, Jack Morton è attualmente in servizio alla base aerea militare di Feldstadt in Germania. Assegnato al gruppo di supporto dell'ambasciatore francese, è a bordo dell'elicottero di scorta al Blue Harvest. Ha ottime capacità decisionali e sa prendere le scelte giuste anche sotto pressione.

Christina Wayborn[modifica | modifica wikitesto]

Agente speciale assegnato alla protezione dell'ambasciatore. Christina è un'esperta tiratrice. Un tempo membro della squadra francese olimpica del tiro a segno, si è arruolata per mettere le sue doti al servizio del governo. La sua incredibile capacità nel saper mantenere la freddezza anche nei momenti più delicati non passa inosservata.

Boris Zugoski[modifica | modifica wikitesto]

Leader dei Cavalieri dell'Apocalisse, Boris ha una personalità narcisista e un forte desiderio di gloria personale. Ciononostante, è un uomo dalle grandi capacità che spesso sfociano nella genialità.

Pierre Simon[modifica | modifica wikitesto]

Pierre Simon è l'ambasciatore francese e passeggero principale del Blue Harvest. Molti sono pronti a scommettere che il suo futuro sia nel mondo della finanza internazionale.

Philip Mason[modifica | modifica wikitesto]

Primo segretario dell'ambasciatore francese. Philip ricopre la sua carica grazie a forti raccomandazioni da parte del precedente ambasciatore. Il suo lavoro è stato così apprezzato da venire successivamente promosso al ruolo di primo segretario.

Billy MacGuire[modifica | modifica wikitesto]

Billy è un ufficiale dell'esercito francese, ed è l'operatore radar del Blue Harvest. Figlio di un esperto di computer, è stato fin da bambino un vero appassionato di elettronica. Ama i rapporti sociali e ha una piacevole personalità.

Il nome[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 marzo 2000, Activision annuncia di aver acquisito i diritti di pubblicazione di questo gioco in Nord America, lanciandolo sul mercato con il nome "Covert Ops: Nuclear Dawn".

Edizione Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ha avuto anche un doppiaggio italiano. Di seguito gli attori che hanno lavorato all'edizione italiana.

Personaggio Doppiatore italiano
Jack Morton Patrizio Prata
Christina Wayborn Jasmine Laurenti
Boris Zugoski Silvano Piccardi
Pierre Simon Claudio Beccari
Philip Mason Claudio Beccari
Billy MacGuire Claudio Moneta
Anderson Luca Sandri
Mary Banks Valeria Falcinelli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chase the Express: Nome e recensione di videogame.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]