Charley Burley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charley Burley
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi welter, Pesi medi
Ritirato 22 luglio 1950
Carriera
Incontri disputati
Totali 98
Vinti (KO) 83 (50)
Persi (KO) 12 (0)
Pareggiati 2
 

Charles Duane Burley (Bessemer, 6 settembre 191716 ottobre 1992) è stato un pugile statunitense.

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

La rivista Ring Magazine lo considera tra i 100 migliori pugili di ogni tempo e lo classifica anche al 39º posto tra gli 80 migliori degli ultimi 80 anni.

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Di padre nero e madre bianca, divenne professionista dal 1936.

La carriera[modifica | modifica sorgente]

Fu uno dei migliori medi degli Anni ’40, si batté con Fritzie Zivic, vincendo due dei tre incontri disputati, e anche con alcuni tra i migliori pesi mediomassimi e massimi di ogni tempo, come ad esempio Jimmy Bivins, Ezzard Charles, Archie Moore.

Come accadde a Bivins, non ebbe mai la possibilità di combattere per un titolo mondiale.

Mai sconfitto per KO.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 73251683