Cattedrale della Resurrezione (Podgorica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 42°26′44.7″N 19°14′53.52″E / 42.44575°N 19.2482°E42.44575; 19.2482

Cattedrale della Resurrezione
Stato Montenegro Montenegro
Località Podgorica
Religione Cristiana ortodossa
Diocesi Metropolia del Montenegro e del Litorale
Consacrazione 2013
Architetto Predrag Ristic
Inizio costruzione 1993
Completamento 1994

La cattedrale della Resurrezione si trova a Podgorica, in Montenegro, ed è la cattedrale della metropolia del Montenegro e del Litorale.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

La costruzione della chiesa ortodossa della Resurrezione di Cristo a Podgorica ha avuto inizio nell'agosto del 1993, vicino alle rovine della chiesa dei Santi Apostoli, sotto la guida dell'architetto Predrag Ristic. Il 18 maggio del 1994 la nuova chiesa è stata inaugurata dal patriarca russo Alessio II e dal patriarca serbo Pavle, alla presenza di un gran numero di vescovi della chiesa ortodossa russa e della chiesa ortodossa serba.

Grazie alle donazioni dei fedeli e all'assistenza finanziaria necessaria del governo del Montenegro è stato possibile completare la cripta nel 1997.

Il 18 novembre 1999 è stata completata la cupola, su cui è stata posta una croce d'oro. La chiesa è stata consacrata il 7 ottobre del 2013, con la partecipazione di esponenti delle principali chiese ortodosse: il patriarca serbo Ireneo, il patriarca ecumenico Bartolomeo I, Teofilo III di Gerusalemme, il patriarca Kirill di Mosca nonché rappresentanti del mondo della politica.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La cattedrale di Podgorica

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]