Caterina Dietschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caterina Dietschi
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, supergigante
Ritirata 1996
 

Caterina Dietschi (Valcolla, 1º gennaio 1971) è un'allenatrice di sci alpino ed ex sciatrice alpina svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Originaria di Colla, ha fatto il suo esordio in Coppa del Mondo nella stagione 1992 nella discesa libera di Grindelwald; nel massimo circuito internazionale ha disputato soltanto un'altra gara, nel 1995: afflitta da diversi problemi fisici e infortuni è stata costretta presto al ritiro[senza fonte].

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera tecnica, che l'ha portata fino in Australia, dove ha allenato la squadra olimpica femminile[1]. Cresciuta a Lugano, dopo il ritiro dalle competizioni s'è stabilita a Flims[senza fonte].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 121ª nel 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tracy Bowden, Aust go for gold at the Winter Olympics in ABC, 22 novembre 2001. URL consultato il 2 ottobre 2010. [Servizio sulla partecipazione australiana ai XIX Giochi olimpici invernali che dà conto del ruolo di Caterina Dietschi]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]