Carl Craig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carl Craig
Fotografia di Carl Craig
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Techno
Periodo di attività 1989 – in attività

Carl Craig (Detroit, 22 maggio 1969) è un tastierista, disc-jockey e produttore discografico statunitense. È famoso soprattutto nell'ambito della musica techno.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Detroit, la famosa "motor city" all'interno della quale, 15 anni dopo un effervescente movimento musicale afroamericano gettò le basi per la musica techno. Movimento nel quale Craig si inserisce con naturalezza grazie alle sue qualità come tastierista che lo portano a collaborare con i pionieri di quella che allora era l'embrione del genere che conosciamo oggi. Juan Atkins ("The Originator") ma soprattutto Derrick May ("The Innovator") furono i suoi primi mentori. Cruciale per l'incontro con la Techno di Detroit è l'assidua frequentazione del "Music Institute", un Club, un locale da ballo (aperto nel 1988) guidato musicalmente dal citato Derrick May, si ricordano anche: Chez Damier ed Alton Miller.

Carl Craig inizia la sua carriera discografica nel 1989, sotto lo pseudonimo di "Psyche", con l'EP "Crack Down", inciso per la Transmat Records di Derrick May. Nel 1990 sarà la volta di "BFC" (altro pseudonimo di Carl Craig) con l'EP "Evolution", sempre lo stesso anno il Nostro decide di mettere in piedi una etichetta discografica con Damon Booker, che si chiamerà: "Retroactive Records", la quale sul finire del 1990 pubblicherà un disco compilation (dal titolo: Equinox chapter one"), dove tra gli altri compaiono i citati BFC con la prima versione di "Climax". Nel 1991 si nasconderà sotto le spoglie di "69" con l'EP "4 Jazz Funk Classics", poi sarà la volta dei "Paperclip People" con "Oscillator" ed infine Carl Craig inciderà con il suo nome il primo disco dal titolo: "No More Words". Divergenze sulla conduzione della Retroactive Records con Damon, lo portano a fondare la "Planet E Records" nel 1992 ed a rilasciare le sue produzioni su questa etichetta. Il primo titolo (PE VARI US 010 LP) pubblicato da Planet E farà conoscere al mondo gli "Innerzone Orchestra", gruppo formato dallo stesso Craig insieme a Craig Taborn, Francisco Mora Catlett, con l'incisione sulla side B di tale disco della track "Bug In The Bass Bin". Tale titolo resterà nella storia dell'elettronica (e ristampato poi successivamente varie volte su Mo Wax records) in quanto fu una delle tracks anticipatrici della Drum and bass (o almeno una parte di esso). Il 1993 è un anno fiacco per il nostro si ricorda qui solo l'ottimo EP dei 69 "Sound on Sound". Il 1994 si concentra sul progetto più House della sua produzione e cioè i citati "Paperclip People" con i quali fa uscire "Remake", una track costruita su di un campionamento di E2-E4 di Manuel Göttsching e che successivamente si trasformerà in "The Throw" con la quale riesce a strappare un contratto con l'Open Records di Londra (l'etichetta del Ministry of Sound). L'onda del successo dei Paperclip People, viene definitivamente sancita con il successivo singolo "The Climax" (1995) ed infine con "The Floor" (1996) e "Steam" (1996).

Il 1995 è l'anno del suo primo Album a suo nome ed è intitolato "Landcruising" uscito per i tipi della Blanco Y Negro. Landcruising è un grande successo di critica e pubblico, un concentrato di Kraut Rock, Funkadelia, Cosmic Jazz robotizzato che farà conoscere Carl anche ad un pubblico non propriamente "Dance". Il successivo album "More Songs About Food And Revolutionary Art" (1997) supererà l'esordio e diventerà un punto di riferimento per l'intero movimento di musica elettronica.

Da ricordare anche gli Album raccolta degli Innerzone Orchestra con "Programmed" (1999), dei Paperclip People con "The secret tapes of Doctor Eich" (1997) ed infine la raccolta dei BFC\Psyche "Elements 1989-1990" (1996) punto di riferimento per l'Intelligent Techno. Negli anni successivi il nostro amico perderà lo smalto creativo concentrandosi nell'attività più remunerativa di DJ e di Remixer, pur con eccellenti anche se rari progetti, come la collaborazione del 2008 con Moritz von Oswald per "ReComposed", un lavoro in cui i due si cimentano nel reinterpretare il reperotorio classico di Maurice Ravel e Modest Mussorgsky in chiave elettronica.

I remix[modifica | modifica sorgente]

Si possono citare i remix di "Lovelee Dae" dei blaze o "Rubaiyat" dei Coldcut sulla loro Ninja Tume Records, fino ad arrivare ai giorni nostri dove Carl Craig entra in collaborazione discografica e non solo con Laurent Garnier (con l'EP "Tres Demented" e la compilazione della raccolta "The Kings Of techno") e Francois K per il quale tra l'altro ha pubblicato alcuni singoli sull'etichetta di sua proprietà, la Wave Music. Si arriva così a 2004 dove remixa "Tides" dei Beanfield e ottiene ancora una volta enorme successo, eguagliato poi con il remix di "Kill 100" uscito nel 2006 con la versione originale degli X-press2. ultima voce nella sua discografia.

Grazie a questa sfilza di remix e le tante produzioni e collaborazioni, di cui alcune considerate seminali, Carl Craig diventa per tutto l'ambiente della musica elettronica underground una vera colonna portante e uno dei produttori più illuninati dell'intera scena. Apprezzatissimo anche in veste di dj, grazie a grandi doti tecniche, spirito innovativo, e soprattutto selezioni eclettiche e sorprendenti dove trovano spazio sia la musica della tradizione black sia l'elettronica più spinta e sperimentale

Stile[modifica | modifica sorgente]

Lo stile di Carl Craig, sia nelle produzioni che nei suoi DJ-set abbraccia una vastissima serie di influenze e correnti musicali, la sua grande particolarità però è quella di alternare nella sua carriera e nei suoi dischi le ritmiche ipnotiche e le atmosfere alienanti tipiche della musica techno al calore e la sensualità del jazz, del soul e la deep house. il tutto in una cornice di sperimentazione talvolta anche ai limiti. Carl Craig è stato nominato dalla critica come "il Miles Davis della musica elettronica"

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Carl Craig

  • No More Words (12", EP) Retroactive 1991
  • No More Words (12", EP, RP) Retroactive 1991
  • Throw (The Remixes) (12") Open 1994
  • Throw / Remake Uno (12") Dance Street Records 1994
  • Throw / Remake Uno (12") Open 1994
  • Landcruising (CD, Album) Blanco Y Negro 1995
  • Landcruising (2xLP) Blanco Y Negro 1995
  • Science Fiction (12") Blanco Y Negro 1995
  • The Climax (12") Touché 1995
  • The Climax / Clear & Present (CD, Maxi) Dance Street Records 1995
  • The Climax / Clear & Present (12") House Nation, Dance Street Records 1995
  • The Climax / Clear & Present (12") Open 1995
  • DJ-Kicks (CD) Studio !K7 1996
  • DJ-Kicks EP (12", S/Sided, EP) Studio !K7 1996
  • The Floor EP (CD, EP, Sli) Open 1996
  • The Floor EP (12", EP) Open 1996
  • More Songs About Food And Revolutionary Art (2xLP) SSR Records 1997
  • More Songs About Food And Revolutionary Art (CD, Album) SSR Records 1997
  • More Songs About Food And Revolutionary Art (2xLP, Album) Planet E 1997
  • More Songs About Food And Revolutionary Art (CD, Album) Planet E 1997
  • Designer Music V1 (CD) Planet E 2000
  • Abstract Funk Theory (2xLP) Obsessive 2001
  • Abstract Funk Theory (CD) Obsessive 2001
  • Onsumotahasheeat (CD) Shadow Records 2001
  • The Climax (12", Whi) Planet E 2001
  • A Wonderful Life / As Time Goes By (12") Planet E 2002
  • The Workout (2xCD) React 2002
  • The Workout (4xLP) React 2002
  • Just Another Day (12") Planet E 2004
  • Darkness (Radioslave Re-edit) (12", S/Sided) Planet E 2005
  • Darkness / Angel (12") Planet E 2005
  • Fabric 25 (CD) Fabric (London) 2005
  • Sparkle / Home Entertainment (12") Planet E 2005
  • The Album Formerly Known As... (3x12", Album) Planet E 2005
  • The Album Formerly Known As... (CD, Album, Dig) Rush Hour Recordings 2005
  • From The Vault: Planet E Classics Collection Vol. 1 (CD) Planet E 2006
  • Paris Live (12") Planet E 2007
  • Sessions (3xLP, Comp) Studio !K7 2008
  • Sessions (2xCD, Comp, Mixed) Studio !K7 2008
  • Ramadanman feat. Applebim - Void 23 (Carl Craig Re-Edit)

Carl Craig in Innerzone Orchestra

  • Untitled (12", Lig) (included in side B Bug In The Bass Bin) Planet E 1992
  • Bug In The Bass Bin (12") Planet E 1996
  • Bug In The Bassbin (10", S/Sided) Mo Wax 1996
  • Bug In The Bassbin (12") Mo Wax 1996
  • Bug In The Bassbin (CD, Maxi) Mo Wax 1996
  • People Make The World Go 'Round (2x12", Promo, W/Lbl) Talkin' Loud 1999
  • Programmed (CD, Album) Talkin' Loud 1999
  • Programmed (LP) Planet E, Community Projects 1999
  • Programmed (5x10" + Box) Talkin' Loud 1999
  • Programmed (CD) Mercury 1999
  • People Make The World Go Round (12") Planet E 2000
  • People Make The World Go Round 2 (12") Planet E 2000
  • Programmed (2xLP, Album, RE) Talkin' Loud 2007
  • Bug In The Bassbin (12", RP) Mo Wax 2008

Carl Craig in Incogdo

  • Simply Just A Ventage (12") Spiritual Records

Carl Craig alias 69

  • 4 Jazz Funk Classics (12") Planet E 1991
  • Sound On Sound (12") Planet E 1993
  • Jam The Box (CD, Maxi) R & S Records 1994
  • Jam The Box (12") R & S Records 1994
  • Lite Music (12") R & S Records 1994
  • Sound On Sound (12") R & S Records 1994
  • Lite Music (12") Planet E 1995
  • The Sound Of Music (CD, Album) R & S Records 1995
  • The Sound Of Music (CD) Distance 1995
  • The Sound Of Music (CD) Sony Music Entertainment (Japan) 1995
  • Sound On Sound (12", RE) Planet E 2004
  • Pungtang (12") Planet E 2006

Carl Craig alias BFC

  • Evolution (12", W/Lbl) Fragile Records 1990
  • Untitled (12") Fragile Records 1990
  • Applied Rhythmic Technology...3 (12") Applied Rhythmic Technology (ART) 1993
  • Untitled (12", RP) Fragile Records 1993
  • Elements 1989-1990 (CD) Planet E 1996
  • Elements 1989-1990 (2x12") Planet E 1996
  • ART Three (12", RM) Applied Rhythmic Technology (ART) 2006

Carl Craig alias Paperclip People

  • Oscillator (12") Buzz 1991
  • Oscillator (Electronic Flirtation Device) (12") Retroactive 1991
  • Remake (12", Ltd) Planet E 1994
  • Throw (12") D:vision Records 1994
  • Throw (The Remixes) (12") Open 1994
  • Throw / Remake Uno (12") Dance Street Records 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12") Planet E 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", Cle) Planet E 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", Ora) Planet E 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", Red) Planet E 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", Gre) Planet E 1994
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", Blu) Planet E 1994
  • Throw / Remake Uno (12") Open 1994
  • Throw / Remake Uno (CD, Maxi) Dance Street Records 1994
  • The Climax (12") Touché 1995
  • The Climax (The Touche Remixes) (12") Open 1995
  • The Climax / Clear & Present (CD, Maxi) Dance Street Records 1995
  • The Climax / Clear & Present (12") House Nation, Dance Street Records 1995
  • The Climax / Clear & Present (12") Open 1995
  • Floor (12") Planet E 1996
  • Steam (12", W/Lbl, Promo) Planet E 1996
  • Steam (7", Ltd) Planet E 1996
  • The Floor (12") Touché 1996
  • The Floor (12") Touché 1996
  • The Floor EP (CD, EP, Sli) Open 1996
  • The Floor EP (12", EP) Open 1996
  • The Secret Tapes Of Dr. Eich (CD, Album) Planet E 1996
  • Remake (12", Ltd, TP, RP, Whi) Planet E 1997
  • The Secret Tapes Of Doctor Eich (2xLP, Album) Open 1997
  • The Secret Tapes Of Doctor Eich (CD) Open 1997
  • The Secret Tapes Of Doctor Eich (CD, Album) Virgin France S.A. 1997
  • Throw / Steam (7") Open 1997
  • 4 My Peepz (12") Planet E 1998
  • 4 My Peepz (CD, Maxi) Planet E 1998
  • Remake (12", RE) Planet E 1999
  • Throw / Remake (Basic Reshape) (12", RE) Planet E 1999
  • Clear And Present / Tweakityourself (12", Blu) Planet E 2001
  • Clear And Present / Tweakityourself (12", W/Lbl, Promo) Planet E 2001
  • Basic Reshape (12") Basic Channel 2004
  • Basic Reshape (12", Pin) Basic Channel 2004
  • Throw / The Climax (12") Planet E 2004
  • 4 My Peeps (12") Planet E 2005
  • 4 My Peepz (12", W/Lbl, Promo) Planet E 2005
  • Basic Reshape (File, MP3) Basic Channel 2008

Carl Craig alias Psyche

  • Crack Down (12", W/Lbl) Transmat 1989
  • Crack Down (12") Transmat 1990
  • Crackdown (12") Kool Kat Music 1990
  • Crack Down (12", RP) Transmat 1992
  • Crack Down (12", RP) Transmat 1992
  • Relics (Album Sampler) (12") Buzz 1992
  • Applied Rhythmic Technology...3 (12") Applied Rhythmic Technology (ART) 1993
  • Airborne 303 / Flux (12", W/Lbl) Discord 1995
  • Elements 1989-1990 (CD) Planet E 1996
  • Elements 1989-1990 (2x12") Planet E 1996
  • Elements 1989-1990 (2x12", W/Lbl, Promo) Planet E 1996
  • Elements / Neurotic Behavior (12") Planet E 2004
  • ART Three (12", RM) Applied Rhythmic Technology (ART) 2006

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85318032 LCCN: no2011043473