Carica (botanica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Carica
Carica papaya - papaya - var-tropical dwarf papaya - desc-fruit.jpg
Carica papaya
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Violales
Famiglia Caricaceae
Genere Carica
Classificazione APG
Regno Plantae
Clade Angiospermae
Clade Eudicotiledoni
Ordine Brassicales
Famiglia Caricaceae
Specie
  • v. testo

Il genere Carica (Linneo 1753) comprende arbusti e piccoli alberi sempreverdi (alti fino a 5-10 m), spontanei nelle regioni tropicali dell'America centrale e meridionale, tra i quali la papaya (Carica papaya) e altre specie affini.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli alberetti del genere Carica hanno l'aspetto caratteristico di piccole palme (con le quali non hanno alcuna parentela), grazie al loro tronco non ramificato.

I frutti nascono direttamente sul tronco e hanno aspetto vagamente simile a un melone allungato.

Areale[modifica | modifica wikitesto]

L'areale naturale del genere Carica comprende la fascia andina (a quote basse o medie, fino a circa 3000 m) dal Messico all'Argentina.

Il genere è coltivato nelle regioni tropicali (Carica papaya) e temperate (Carica pentagona) di tutto il mondo. In Europa la coltivazione di Carica pentagona si estende a nord fino alla Manica.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

La sistematica del genere Carica non trova unanimità di consensi.

Alcuni autori vi includono una dozzina di specie (a volte anche più di 20), generalmente le seguenti:

  1. Carica cauliflora
  2. Carica glandulosa
  3. Carica goudotiana
  4. Carica microcarpa
  5. Carica monoica
  6. Carica palandensis
  7. Carica papaya (papaya)
  8. Carica pubescens
  9. Carica pulchra
  10. Carica quercifolia
  11. Carica sphaerocarpa
  12. Carica stipulata

a cui va aggiunta:

Altri, all'opposto, riconoscono in questo genere la sola Carica papaya, collocando la maggior parte delle altre specie nel genere Vasconcellea.

Una posizione intermedia è quella di Species 2000 (Catalogo 2009) [1], che riconosce quattro specie: Carica monoica, Carica papaya, Carica pubescens e Carica quercifolia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica