Campionato francese di rugby a 15 1929-1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato francese di rugby 1929-1930
Championnat de France de rugby à XV 1929-1930
Competizione Campionato francese di rugby a 15
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 34ª
Date 1929-1930
Luogo Francia Francia
Partecipanti 40
Formula selezioni regionali, eliminatore e play off
Impianto/i Finale: Parc Lescure, Bordeaux
Risultati
Vincitore Agen Agen
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1928-1929 1930-1931 Right arrow.svg

Il Campionato francese di rugby a 15 di prima divisione 1929-30 fu vinto dall'Agen che superò il Quillan (detentore) in finale.

Il campionato mise di fronte 40 squadre divise in otto gruppi da cinque

La selezione avvenne grazie ai risultati nei campionati regionali, cinque nuove squadre apparvero rispetto all'anno precedente: Stade hendayais, Lyon OU, Oyonnax, Roanne (campione Honneur 1929) e Soustons.

Essi sostituirono: Bagnères, Dax, Mazamet, Montauban e Racing.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Primo turno con le sequadre divise in 8 gruppi di 5, girone all'italiana di sola andata, le prime 3 alla seconda fase. Seconda fase con 8 gruppi di 3: le vincenti ai quarti di finale.

Primo turno[modifica | modifica sorgente]

In grassetto le qualificate

Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

(In grassetto le qualificate ai quarti)

  • Carcassonne , Toulon, Fumel
  • Narbonne, Stadoceste tarbais, Tolosa
  • Lézignan, Pau, Arlequins Perpignan
  • Lourdes, Montferrand, Stade français
  • Cognac, Quillan, Toulouse OEC
  • Bègles, Biarritz, Grenoble
  • Béziers, Bordeaux, US Perpignan
  • Agen, Limoges, Pamiers

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Clermont-Ferrand
13 aprile 1930
Pau 5 – 3 Stade français


Tarbes
13 aprile 1930
Carcassonne 18 – 3 Biarritz


Bordeaux
13 aprile 1930
Agen 18 – 0 Stadoceste tarbais


Tolosa
13 aprile 1930
Quillan 10 – 5 SA Bordeaux

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Bordeaux
4 maggio 1930
Agen 18 – 5 Pau


Colombes
4 maggio 1930
Quillan 0 – 0
(d.t.s.)
Carcassonne Yves de Manoir

Ripetizione:

Lione
11 maggio 1930
Quillan 3 – 0 Carcassonne

Il match Agen-Pau fu segnato dal decesso dell'ala di Agen Michel Pradié, 18 anni. Il decesso avvenne all'ospedale a causa di un violento placcaggio.

Finale[modifica | modifica sorgente]

Bordeaux
18 maggio 1930
Agen 4 – 0
(d.t.s.)
Quillan Parc Lescure
Arbitro Henri Lahitte

Altre competizioni[modifica | modifica sorgente]

L'Amicale Sportive Bortoise divenne campione di Francia Honneur (2a divisione) battendo in finale il Football Club de Saint-Claude 5 a 0.

Nel campionato "Promotion" (3a divisione) a Tolosa, lo Stade Niortais superò lo Sporting Club Salonais 6 a 3.

In 4a divisione, l'Association Sportive della Bourse fu campione di Francia ai danni dell'Union Sportive Mourillonnaise (Tolone) 10 a 3.

L'US Perpignan fu campione di Francia delle "squadre riserve" battendo Lo Stade français 14 a 5 a Clermont-Ferrand.

Fonti[modifica | modifica sorgente]