Burgh Castle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burgh Castle
parrocchia civile
Mura di Burgh Castle, incisione del 1845
Mura di Burgh Castle, incisione del 1845
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Est
Contea County Flag of Norfolk.svg Norfolk
Distretto Great Yarmouth
Territorio
Coordinate 52°35′07.69″N 1°39′13.14″E / 52.58547°N 1.65365°E52.58547; 1.65365 (Burgh Castle)Coordinate: 52°35′07.69″N 1°39′13.14″E / 52.58547°N 1.65365°E52.58547; 1.65365 (Burgh Castle)
Superficie 676 km²
Abitanti 955 (2001)
Densità 1,41 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale NR31
Fuso orario UTC+0
Patrono San Gobano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Burgh Castle
Chiesa di San Pietro e Paolo a Burgh Castle
Le mura della fortezza

Burgh Castle è un villaggio e civil parish della contea inglese del Norfolk. Si trova sulla riva orientale del fiume Waveney, 6 km ad ovest di Great Yarmouth ed all'interno del Broads National Park.[1]

Fortezza romana[modifica | modifica sorgente]

Burgh Castle è il luogo in cui sorgeva una delle numerose fortezze romane costruite per ospitare la cavalleria che difendeva l'impero dalle incursioni sassoni in Britannia (lungo la costa sassone). Si trattava forse di Gariannonum, un nome che appare in una sola fonte. Un tempo si pensava che questa identificazione fosse sicura, ma ora gli esperti sono dubbiosi. La fortezza è un grande rettangolo, di cui sopravvivono eretti ancora 3 muri. Il quarto è crollato in quello che un tempo era l'estuario del fiume, ma che oggi è una palude. Breydon Water è tutto quello che resta dell'estuario che un tempo era dominato da questa fortezza. Il castello è di proprietà del Norfolk Archaeological Trust e le sue mura fanno parte dell'English Heritage. Il sito è gratuitamente aperto al pubblico.[2]

Altri utilizzi[modifica | modifica sorgente]

È stato ipotizzato da William Camden che Burgh Castle sia il luogo in cui sorgeva "Cnobheresburg", un luogo sconosciuto (un castrum o fortezza) in Anglia orientale, dove attorno al 630 fu fondato da san Fursa di Lagny il primo monastero irlandese in Inghilterra meridionale, come parte della missione irlandese-scozzese descritta da Beda il Venerabile. Gli storici hanno trovato numerosi motivi per contrastare questa posizione geografica, ma non sono in grado di stabilirne una migliore. La fortezza romana di Burgh Castle fu scavata da Charles Green nel 1958-61. Un resoconto dettagliato del Norfolk Museums Service del 1983 (East Anglian Archaeology 20) mostra che non è mai esistito un insediamento monastico a Burgh Castle.

La chiesa di san Pietro e Paolo di Burgh Castle è una delle 124 chiese a torre rotonda tuttora esistenti nel Norfolk.

Il comune di Burgh Castle ha una superficie di 6.76 km2 e, secondo il censimento del 2001, ha una popolazione di 955 abitanti divisi in 376 case. Dal punto di vista amministrativo locale, il comune di Burgh Castle cade nel distretto di Great Yarmouth. Prima del Local Government Act 1972 si trovava nel distretto rurale di Lothingland nel Suffolk.[3][4]

Il casato di Burke prende la forma originale del proprio cognome, de Burgh, dal paese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ordnance Survey (2005). OS Explorer Map OL40 - The Broads. ISBN 0-319-23769-9.
  2. ^ Norfolk Archaeological Trust
  3. ^ Office for National Statistics & Norfolk County Council (2001). Census population and household counts for unparished urban areas and all parishes. Controllato il 2 dicembre 2005.
  4. ^ Local Government Act 1972, Schedule 1 Part II Non-metropolitan counties.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia