Buono di risposta internazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un buono di risposta internazionale (francese: coupon-réponse international, conosciuto in ambito postale anche come Coupon, CRI o IRC) è un buono postale che permette, da parte del mittente originario, il pagamento della tariffa relativa alla risposta nell'ambito di una corrispondenza internazionale.

I buoni sono stati introdotti nel 1906 dall'Unione Postale Universale, organismo che ne disciplina tuttora l'utilizzo. Sono emessi per serie, la cui validità è limitata ad un certo numero di anni. Il modello è unico, ma ogni buono reca la sigla del paese di emissione. Le scritte sono perlopiù in francese, lingua ufficiale dell'UPU.

Teoricamente, qualsiasi ufficio postale di un paese membro dell'UPU sarebbe autorizzato a rilasciarli, ma vista l'esiguità della domanda, sono pochi quelli che ne detengono una scorta. Per contro vi è, allorché venga richiesto dall'utente, l'obbligo dello scambio del buono con i relativi valori postali.

All'atto dell'uso il buono può essere fatto timbrare da un ufficio postale del paese di emissione ("timbro di controllo") prima di essere inserito nella corrispondenza. Il destinatario si recherà all'ufficio postale locale, i cui addetti sono tenuti a scambiare il buono previa convalida mediante timbro, con l'affrancatura minima di quel paese per un invio prioritario o tramite posta aerea (non raccomandata) per l'estero.

Tali buoni sono stati l'oggetto della truffa che Charles Ponzi mise in atto negli anni 1920, che diede origine poi al termine "Schema Ponzi".

I modelli di Coupon-réponse nella storia[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i modelli uniformati e le varianti di Coupon utilizzati in Italia e nel mondo, che furono stampati con diversi valori facciali a secondo del paese di emissione:

  • 1907 - Modello Roma - con meridiani e paralleli nei globi
  • 1916-18 - idem, provvisori (soprastampati)
  • 1929 - Modello Stoccolma - con i globi, senza meridiani e paralleli
  • 1931 - Modello Londra - nuovo tipo con due cerchi posti ai lati
  • 1946 - idem, provvisorio - con soprastampa diagonale
  • 1947 - Modello Londra, sottotipo "Buenos Aires" - con testo al retro in cinque lingue
  • 1950 - idem, provvisori, con soprastampa
  • 1960 - Modello Londra, sottotipo "Ottawa" - con la sigla "C22" in alto a destra
  • 1966 - Modello Vienna - con due cerchi sovrapposti a destra e scritta del paese bilingue in rosso (lingua del paese e in francese)
  • 1975 - Modello Losanna - con due cerchi punteggiati in un riquadro - filigrana "UPU" orizzontale o verticale
  • 1948/87 - Modello Losanna, sottotipo "Rio" - senza cerchio a sinistra e la scritta "date facoltative"
  • 1991 - Modello Losanna, sottotipo "Seul"
  • 2002 - Modello Pechino (Beijing)
  • 2006 - Modello Beijing 2 - con due mani che si toccano attraverso una busta
  • 2007 - Modello Beijing 2 "centenario" - con la scritta "100" sulla busta
  • 2009 - Modello Nairobi - con globi tridimensionali in fluorescenza

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(FR) I buoni di risposta internazionali sul sito dell'Unione Postale Universale.

Filatelia Portale Filatelia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filatelia