Bullet (Misfits)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bullet
Artista Misfits
Tipo album EP
Pubblicazione 1978
Durata 7 min : 02 s
Dischi 1
Tracce 3
Genere Horror punk
Etichetta Plan 9 Records
Produttore Misfits
Registrazione Gennaio 1978
Misfits - cronologia
EP precedente
EP successivo
(1979)

Bullet è il primo EP, nonché la seconda pubblicazione, del gruppo punk Misfits. È stato auto-prodotto e distribuito dalla Plan 9 Records, casa discografica di proprietà della band, con il numero di catalogo PL1001. Registrato nel gennaio 1978 presso lo studio di registrazione C.I. Recording, è uscito in commercio nel giugno dello stesso anno.

La copertina ed alcuni dei testi del disco hanno come soggetto l'omicidio di John Kennedy. L'interesse del cantante Glenn Danzig riguardo alla vita e la morte di Kennedy, nonché alla vedova, Jackie O, ha ispirato sia le tracce che la copertina. Quest'ultima raffigura una foto di Kennedy in una macchina decappottabile con uno schizzo rosso sangue dietro la testa.

Jerry Only e Bobby Steele, membri del gruppo, hanno dichiarato che "We Are 138" è basata sul film di George Lucas del 1971, THX 1138, ciò nonostante Danzig neghi, anche se alcuni dicono che egli neghi solo per contraddire Jerry. "Hollywood Babylon" pare essere basata sull'omonimo libro di Kenneth Anger.

Le tracce sono state registrate nella sessione per Static Age, album che non è stato pubblicato per oltre vent'anni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni di Glenn Danzig.

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Bullet" – 1:37
  2. "We Are 138" – 1:40

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Attitude" – 1:28
  2. "Hollywood Babylon" – 2:17

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk