Brisgovia-Alta Foresta Nera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera
circondario
(DE) Landkreis Breisgau-Hochschwarzwald
Circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera – Stemma
Dati amministrativi
Stato Germania Germania
Land Flag of Baden-Württemberg.svg Baden-Württemberg
Distretto gov. Friburgo
Capoluogo Friburgo in Brisgovia
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°57′N 7°51′E / 47.95°N 7.85°E47.95; 7.85 (Circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera)Coordinate: 47°57′N 7°51′E / 47.95°N 7.85°E47.95; 7.85 (Circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera)
Superficie 1 378,33 km²
Abitanti 247 711[1] (31 dicembre 2012)
Densità 179,72 ab./km²
Comuni 50 comuni
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Targa FR
Localizzazione

Circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera – Localizzazione

Sito istituzionale

Il circondario di Brisgovia-Alta Foresta Nera (in tedesco Landkreis Breisgau-Hochschwarzwald) è uno dei circondari del Land del Baden-Württemberg. Fanno parte del circondario 50 città e comuni. Il circondario fa parte della regione Alto Reno meridionale e del distretto governativo di Friburgo in Brisgovia.

Confina a nord con il circondario di Emmendingen, a est con il circondario di Schwarzwald-Baar, a sud-est con il circondario di Waldshut e a sud est con il circondario di Lörrach. Il Reno separa il circondario dall'Alsazia (Francia) e in particolare dal dipartimento francese di Haut-Rhin.

La sede amministrativa è Friburgo in Brisgovia che pur essendo situata nel centro del circondario non ne fa parte. Sedi secondarie si trovano a Müllheim e a Titisee-Neustadt.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il circondario è stato costituito nel 1973 dalla fusione del circondario di Friburgo e di gran parte dei dissolti circondari dell'Alta Foresta Nera e di Müllheim.

Lo stemma[modifica | modifica sorgente]

Nella scelta dello stemma del Landkreis costituito in seguito alla riforma amministrativa del 1973, fu scelto di mantenere da una parte i simboli della provincia asburgica dell'Austria Anteriore e dall'altra quelli del Margraviato del Baden, l'aquila posta nel mezzo dello stemma ricorda Breisach, l'antica capitale della Brisgovia ma anche il simbolo dei duchi di Zähringen.

Città e comuni[modifica | modifica sorgente]

(Abitanti il 31 dicembre 2012[2])

Città
  1. Bad Krozingen (17 070)
  2. Breisach am Rhein (14 218)
  3. Heitersheim (5 897)
  4. Löffingen (7 505)
  5. Müllheim (18 286)
  6. Neuenburg am Rhein (11 668)
  7. Staufen im Breisgau (7 490)
  8. Sulzburg (2 632)
  9. Titisee-Neustadt (11 693)
  10. Vogtsburg im Kaiserstuhl (5 737)
  1. Au (1 387)
  2. Auggen (2 634)
  3. Badenweiler (3 937)
  4. Ballrechten-Dottingen (2 286)
  5. Bollschweil (2 237)
  6. Bötzingen (5 293)
  7. Breitnau (1 684)
  8. Buchenbach (3 124)
  9. Buggingen (3 932)
  10. Ebringen (2 753)
  11. Ehrenkirchen (7 101)
  12. Eichstetten am Kaiserstuhl (3 363)
  13. Eisenbach (Hochschwarzwald) (2 105)
  14. Eschbach (2 340)
  15. Feldberg (Germania) (1 803)
  16. Friedenweiler (1 922)
  17. Glottertal (3 108)
  18. Gottenheim (2 745)
  19. Gundelfingen (11 089)
  20. Hartheim (4 292)
  21. Heuweiler (1 066)
  22. Hinterzarten (2 453)
  23. Horben (1 054)
  24. Ihringen (5 838)
  25. Kirchzarten (9 676)
  26. Lenzkirch (4 867)
  27. March (8 681)
  28. Merdingen (2 535)
  29. Merzhausen (4 908)
  30. Münstertal/Schwarzwald (5 002)
  31. Oberried (2 830)
  32. Pfaffenweiler (2 507)
  33. Schallstadt (5 982)
  34. Schluchsee (2 376)
  35. Sölden (1 232)
  36. St. Märgen (1 830)
  37. St. Peter (2 533)
  38. Stegen (4 406)
  39. Umkirch (5 194)
  40. Wittnau (1 410)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ente statistico del Baden-Württemberg - Dati sulla popolazione
  2. ^ Ente statistico del Baden-Württemberg - Dati sulla popolazione

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]