Brighton (Michigan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brighton
city
(EN) Brighton
Brighton – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Michigan.svg Michigan
Contea Livingston
Amministrazione
Sindaco Aric Beikmann
Territorio
Coordinate 42°31′36″N 83°47′02″W / 42.526667°N 83.783889°W42.526667; -83.783889 (Brighton)Coordinate: 42°31′36″N 83°47′02″W / 42.526667°N 83.783889°W42.526667; -83.783889 (Brighton)
Altitudine 282 m s.l.m.
Superficie 9,56 km²
Abitanti 7,444 (cens 2010)
Densità 0,78 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 810 248
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Brighton
Brighton – Mappa
Brighton City Website Sito istituzionale

Brighton è una città satellite di Detroit, dislocata nella sua area metropolitana, nella parte sud-est della Contea di Livingston, nello stato del Michigan. Secondo il censimento del 2010, Brighton contava 7.444 abitanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Brighton fu fondata nel 1832. Fu costituita città nel 1928.[1]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Lontanaza di Brighton in minuti dalle seguenti città:

Cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film Aspen Extreme inizia a Brighton.
  • Il quinto episodio di Studio 60 on the Sunset Strip, Una storia da copertina, il personaggio interpretato da Sarah Paulson dice che viene da Brighton.
  • Il film horror del 1987, Non aprite quel cancello, con un giovane Stephen Dorff, tenne la première mondiale a Brighton. I produttori volevano tenerla a Hell, Michigan, ma Brighton era la città più vicina con un cinema abbastanza grande per ospitare l'evento. Dorff e le altre star del film parteciparono alla première.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walter Romig, Michigan Place Names, p. 78